Il dialogo tra Osimhen e Zielinski prima del rigore in Napoli-Udinese: cosa è successo

Il nigeriano si allontana dall'area e lascia il tiro dal dischetto al centrocampista polacco, che segna l'1-0
Il dialogo tra Osimhen e Zielinski prima del rigore in Napoli-Udinese: cosa è successo
1 min

NAPOLI - Un cenno, uno sguardo, forse anche qualche parola, poi Zielinski dal dischetto al posto di Osimhen e l'1-0 del Napoli sull'Udinese. È successo poco prima del vantaggio azzurro al 19' con tutto il Maradona ad assistere. Osi si è allontanato, è rimasto fuori dall'area nonostante sia lui il primo rigorista della squadra. Ha lasciato l'incarico al polacco che, con il pallone sotto al braccio, ha guardato il nigeriano e ha avuto l'ok definitivo per calciare. Avranno pesato l'errore a Bologna e la tensione delle ultime ore, fatto sta che Osimhen ha preferito delegare, dicendo forse anche qualcosa al suo compagno poco prima della battuta. Dopo il gol ha esultato insieme a tutta la squadra e ha abbracciato Zielinski.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti