Rudi Garcia, rivivi la diretta: "Il Napoli ha rimesso l'orologio all'ora giusta"

Interviste e conferenza stampa del tecnico azzurro dopo il match vinto 4-1 al Maradona contro i friulani: tutti gli aggiornamenti
Rudi Garcia, rivivi la diretta: "Il Napoli ha rimesso l'orologio all'ora giusta"© Getty Images
6 min
Aggiorna

NAPOLI - Rudi Garcia commenta la partita del suo Napoli, tornato alla vittoria contro l'Udinese. L'allenatore francese dice la sua ai microfoni delle televisioni collegate e in conferenza stampa, dopo il match vinto per 4-1 allo Stadio Maradona.

Napoli-Udinese 4-1, tabellino e statistiche


23:52

La prestazione di Natan

In conferenza stampa Rudi Garcia commenta la prestazione di Natan: "Abbiamo lavorato tanto con lui durante la sosta internazionale, che era molto prima del Braga. E se avessi recuperato Rrahmani al 100%, avrebbe giocato anche prima. Il lavoro svolto ha permesso a Natan di entrare in campo con personalità. Sono contento perché ha ascoltato, ha lavorato sodo ed ha dimostrato di essere pronto a fare grandi cose. Ma attualmente ho solo due centrali".


23:50

Il paragone con l'anno scorso

Si è rivisto il Napoli dell'anno scorso? Garcia risponde così: "Lo potete dire voi. Per conoscere bene una squadra bisogna allenarla. Io sono soddisfatto del gioco di stasera così come ero soddisfatto del gioco di Bologna. Ci è mancato solo il gol, ma abbiamo preso un palo e sbagliato un rigore. Dopo Bologna non c’era nulla da buttare e non bisogna essere euforici ora. Cosa è cambiato rispetto a Bologna? Un po' di fortuna in più. Il centrocampo ha giocato bene? Tutto inizia dal portiere. Alex non sarà contento perché ha preso gol, ma ha giocato bene, così come la difesa che è completamente nuova da due partite. Mario Rui pure ha fatto bene. E dunque anche il centrocampo, si, ha fatto molto bene".


23:45

Rudi Garcia in conferenza stampa

Le parole di Rudi Garcia in conferenza stampa: "Non vi preoccupate per me, sono sereno prima e dopo la partita. Sono contento dei miei giocatori, hanno fatto la partita che abbiamo preparato. Contento per Victor che ha segnato e ha risposto sul campo. E' stato concentrato per la cosa che ama di più: giocare e fare gol. Ha fatto anche l'assist a Zielinski che ha segnato su rigore. Abbiamo anche ritrovato un grande Kvara: gol, due pali e ha preso il rigore. Il bellissimo gol ora lo farà essere più trajquillo per le poaretite future. E' un giocatore di spettacolo e ama giocare bene, bastava concetrarsi su questo e il gol sarebbe arrivato. Ancora non sianmo tra i primi 4, speriamo di farlo subito a Lecce. Ci mancano solo i 3 punti persi in casa con la Lazio. Ora bisogna soprattutto recuperare, perché quando giochi ogni tre giorni non è facile. Per fortuna ho dato recupero ad alcuni giocatori, ho fatto giocare altri che abbiamo visto in gamba come Lindstrom e Simeone che ha ritrovato il gol. Sono cose molto positive ma ora dobbiamo pensare a Lecce e soltanto a quello. Per tornare in alto in classifica ci serve una striscia di almeno tre vittorie e quindi dovremo essere in grado di vincere almeno a Lecce, poi vedremo la prossima".


23:30

Tensioni passate

Rudi Garcia a Dazn: "Il Napoli di stasera? Abbiamo rimesso l'orologio all'ora giusta. A Bologna eravamo tutti frustrati e arrabbiati per non aver vinto, come ho già detto, può succedere, abbiamo chiarito, è tornato sportivamente normale. Poi ci sono state cose da gestire, episodi maldestri, nessuno voleva fare male né il TikTok del Napoli né Victor sui suoi social, però sono reazioni istintive e si possono capire. Non so se rimetterà la maglia del Napoli sul suo profilo, farà quello che vuole però la maglia la ama e dà tutto per il Napoli anche quest’anno. Sono quasi trent’anni che faccio l’allenatore. All’inizio il campo era 80% e l’extrasportivo 20%, l’ambiente, i media. Adesso invece è l’80% per gestire quello che c'è intorno e il 20% di campo. Fa parte del mestiere. Se non lo sai, se non ti piace, fai un’altra cosa. Kvara, adesso che ha segnato, sarà molto più leggero e non ci penserà più. Deve avere piacere a giocare. I giocatori che saltano l’uomo sono pochi. Ce l’ha e lo incoraggiamo a farlo, quando è allegro e felice tutto arriva come stasera".


23:27

Il saluto a Osimhen

Rudi Garcia: "La stretta di mano a Osimhen? Gli ho fatto i complimenti. Con Victor ho un rapporto ottimo dall'inizio. E poi sono contento perché ha fatto gol. Un centravanti vuole sempre fare gol. Anche lui ha avuto un po' di sfortuna tra traverse e pali nelle ultime partite, ma è rimasto sereno e concentrato sulla partita come gli avevo detto. Il rigore? È lui il rigorista, quando uno sbaglia non è che lo tolgo dal primo posto della lista. È stato anche bravo a fare un assist a Zielinski".


23:26

Rudi Garcia a Dazn

Arriva Rudi Garcia ai microfoni di Dazn: "Non mi vi preoccupate per me, ho esperienza e un po' di spalle larghe. Abbiamo giocato bene, sono contento per i ragazzi. Ho avuto piacere nel vedere il Napoli gestire bene la gara. Penso ai due pali di Kvara e ha segnato dopo. Questo vuol dire avere forza mentale. L'unica cosa negativa è il gol preso. Abbiamo vinto come volevamo vincere".


23:05

La gioia di Kvara

In attesa di Rudi Garcia, Kvaratskhelia parla ai microfoni di Dazn: "Sono contento perché sono tornato. Sono felice. Non segnare per sei mesi rende nervoso, è normale. Oggi meritavamo di vincere, dopo il successo con il Sassuolo ci siamo parlati e anche parlando con l'allenatore abbiamo capito che era importante tornare a giocare in questo modo. Non importa chi segna, l'importante è dare il contributo alla vittoria. Forza Napoli".


23:00

Fischi per l'allenatore prima del match

Rudi Garcia sorride per la vittoria ritrovata del suo Napoli dopo tre partite a digiuno. Il tecnico francese è stato però fischiato dal pubblico prima della gara, al momento della lettura delle formazioni da parte dello speaker. Garcia paga l'attrito con Osimhen di domenica scorsa a Bologna.


22:45

Tra poco le parole di Garcia

Rudi Garcia si presenterà tra poco ai microfoni di Dazn e Sky per commentare la partita di stasera.


Stadio Diego Armando Maradona, Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti