Cannavaro: “Io al posto di Garcia? Vi racconto tutto”

L'ex difensore del Napoli ha anche motivato la sua presenza accanto a De Laurentiis in occasione della sfida contro l'Empoli
1 min

Fabio Cannavaro ha svelato cosa è accaduto nel giorno di Napoli-Empoli e in quelli successivi quando il suo nome era stato accostato alla panchina degli azzurri. "Col Napoli non c'è stato nulla" ha chiarito il Pallone d'Oro nel 2006, spiegando anche i motivi per cui aveva assistito all'ultima gara al Maradona col fratello Paolo accanto al presidente: "De Laurentiis per educazione ci ha messo vicino a lui". 

Cannavaro e le voci sulla panchina del Napoli

A suo dire, dunque, Cannavaro non è mai stata una reale opzione per la sostituzione dell'esonerato Garcia: "Se non ti chiamano come fai a crederci? Adesso hanno trovato Mazzarri, già c’è stato e conosce l’ambiente. Speriamo si risolva la situazione” ha concluso a Sportmediaset l'ex difensore di Napoli e Juventus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti