Roma, Spalletti: «Paredes vuole rimanere, Gerson? Forse torna»

Il tecnico alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Cesena: «Mi aspetto una bella reazione, voglio andare fino in fondo con questa squadra»
Roma, Spalletti: «Paredes vuole rimanere, Gerson? Forse torna»© AS Roma via Getty Images
TagsRomaCesenaSpalletti

ROMA - «Dopo quanto ci è successo domani dobbiamo vincere. Mi aspetto ci sia la reazione giusta». Luciano Spalletti, alla vigilia della sfida col Cesena all'Olimpico, torna sul ko della Roma a Marassi contro la Sampdoria. «Dentro la squadra nessuno ha preso le distanze da quello che è accaduto - spiega il tecnico in conferenza stampa -. Domani sera faremo vedere che si è trattato di un episodio, punto e basta. Il Cesena? Ha eliminato squadre come Empoli e Sassuolo. Camplone poi è un allenatore tosto, che sa sfruttare al massimo le potenzialità della sua squadra - assicura Spalletti -. Non bisogna pensare che sia facile perché altrimenti si commette l'errore di chi è già stato buttato fuori dal Cesena. Troveremo invece un avversario che triplicherà le sue forze per giocare contro di noi. Se non la sapremo preparare bene, faremo la fine degli altri». E sul mercato: «Spero sia chiuso, un po’ di energie ce le ha tolte. Voglio andare fino in fondo con questa squadra, per me è fortissima».

Dall'Inghilterra: «Manolas-Arsenal, tutto fatto per l'estate»

PAREDES VUOLE RIMANERE - «Lui mi ha detto che non voleva andare da nessuna parte, è una risposta che mi ha fatto piacere. Ci ho parlato ieri e ieri l'altro, succede quando si abita nello stesso palazzo. Non abbiamo cercato di dare via nessuno e mi sta bene che non sia stato preso nessuno. E' venuto Grenier perché è partito un giocatore, abbiamo sfruttato l'occasione perché secondo noi ci farà vedere qualità che aveva lasciato intuire nel Lione. Poi è successo l'infortunio e poi ora ha a disposizione per rimettere a posto. Gerson ci sta che possa ritornare».

MANOLAS FORTISSIMO - «Non l'ho fatto giocare una partita e dite che vuole andare via. E' uno di quei giocatori che rendono forte la tua squadra. Di Manolas ho grandissima stima, è un giocatore forte che anche la società reputa fortissimo»

Nainggolan: «Kessie sta facendo benissimo»

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti