Riccardi in Nazionale: «Italia, emozione incredibile»
© Getty Images
Roma
0

Riccardi in Nazionale: «Italia, emozione incredibile»

Il talento della Primavera giallorossa convocato per lo stage a Coverciano. C’è anche Zaniolo

ROMA - Un inizio di 2019 da incorniciare per Alessio Riccardi. Nel giro di pochi mesi il talento della Roma Primavera, classe 2001, ha esordito all’Olimpico con la prima squadra, ha firmato il nuovo contratto nel giorno del suo diciottesimo compleanno e adesso è a Coverciano, chiamato da Roberto Mancini per lo stage azzurro. «Essere qui è un’emozione incredibile - ha ammesso Riccardi nella zona mista di Coverciano -. Ero a Trigoria quando mi è arrivata la notizia, ed ero felicissimo. È un sogno essere qui con la Nazionale dei grandi, una bellissima esperienza. Cercherò di fare il massimo per farmi notare dal mister». 

DE ROSSI IN CAMPO NEL GIORNO LIBERO: SOGNA IL GENOA MA PUNTA LA JUVE

E a proposito di allenatori, Riccardi ha ringraziato Eusebio Di Francesco per averlo portato in prima squadra e averlo fatto allenare con i grandi: «Gli sarò sempre grato per la fiducia. A Trigoria tutti molto disponibili, mi hanno tutti aiutato a farmi sentire a mio agio». 

MANCINI - Ad aprire lo stage di Coverciano la conferenza stampa di Mancini: «Voglio conoscere i giocatori a livello tecnico, anche con allenamenti leggeri. Dobbiamo portare avanti un pensiero che sia condiviso anche con l'Under 21 e l'Under 20. Vogliamo dare alle diverse squadre una mentalità offensiva. Le nazionali giovanili stanno facendo bene. La qualità c'è. Il problema per i ragazzi è quando arrivano in prima squadra perché è lì che fanno più fatica a giocare. Zaniolo aveva saltato altre convocazioni, Kean invece era già stato con noi. Abbiamo chiamato molti giovani e volevo rivederlo, insieme ad altri più esperti. Riccardi e Salcedo? Hanno grande tecnica ma sono anche molto giovani. Potrebbero ricoprire tutti i ruoli offensivi anche se dobbiamo ancora capirli bene». 

Roma, la vita di Francesco Totti diventerà una Serie TV

Ranieri: "Conte? Lo vado a prendere all'aeroporto"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti