Roma, Ranieri può calare la carta Zaniolo. A Genova è l’occasione-rilancio
© LAPRESSE
Roma
0

Roma, Ranieri può calare la carta Zaniolo. A Genova è l’occasione-rilancio

Nicolò può sostituire Kluivert: sarebbe una sfida in famiglia tra padre doriano e nonni genoani

ROMA - Numero 10: Orlando. Chissà se, guardando il nipotino di Ranieri entrare a Trigoria con la maglia consacrata a Totti, Zaniolo avrà immaginato un futuro migliore. Nell’immediato, con vista su Genova, a nonno Claudio chiede intanto un regalo: giocare. Sarebbe un piccolo risarcimento per la delusione di San Siro, tanto più a Marassi. La sua famiglia, a parte il padre Igor che tifa Sampdoria, è tutta genoana. E nei ragazzini del Genoa, Zaniolo ha anche passato una stagione prima di trasferirsi all’accademia della Fiorentina.

Roma, Conte si avvicina

CONDIZIONE - In questo senso la settimana di break, con lo step dello stage azzurro, può averlo aiutato ad allenarsi con ritrovato vigore. Prima della squalifi ca, rimediata proprio da subentrato nel secondo tempo contro l’Inter, Ranieri ne aveva svelato il diffi cile momento, determinato a suo parere da uno scadimento di forma. Da qui la scelta, di questi tempi trasgressiva, di lasciarlo fuori dalla formazione titolare. Ma è chiaro che, con l’infortunio di Kluivert e le poco rassicuranti condizioni atletiche di Ünder, Zaniolo possa tornare in ballo per riprendersi il posto contro il Genoa.

FOTO I 15 acquisti che nessuno ricorda

NUMERI - Non ha ancora mai segnato un gol in trasferta, dopo i sei erogati all’Olimpico, e proverà a sbloccarsi domenica prossima. Spingendo la Roma, si garantirebbe anche una tutela progettuale. Dopo le scaramucce tra Totti e il manager Vigorelli, la Roma è disposta a rinnovargli il contratto. Ma l’accordo economico, impostato da Monchi, non è ancora stato raggiunto. La fi rma, che sarebbe comunque prevista il primo luglio per consentire il prolungamento fi no al 2024 (il massimo regolamentare), potrebbe arrivare davanti all’off erta di 2 milioni netti più i bonus. Tanto in assoluto ma non troppo, in relazione a quanto altri club sono capaci di promettere.

Roma: lesione per Kluivert, Schick scalpita

TENTAZIONE - Il problema è proprio quello: Zaniolo altrove può guadagnare meglio. E avere prospettive tecniche più gratifi canti. Juventus, Real Madrid, Tottenham, Bayern. C’è di che scegliere. Fino a qualche settimana fa era sicuro di rimanere almeno per un altro anno. E anche adesso dà la priorità alla Roma. Il direttore sportivo in pectore, Gianluca Petrachi, si è già mosso informalmente per intavolare una trattativa. Ma se arrivasse una proposta straordinaria dal mercato, la Roma sarebbe obbligata a considerarla. E respingerla, certo, in caso di qualifi cazione alla Champions. Per questo Zaniolo è concentrato al massimo sulle ultime quattro partite. Valgono per la squadra e di conseguenza per lui.

Roma, Totti scatenato alla festa per Ilary!

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta