Ranieri: «Io a Roma in un altro ruolo? No, voglio allenare»
© LAPRESSE
Roma
0

Ranieri: «Io a Roma in un altro ruolo? No, voglio allenare»

Il tecnico esclude un futuro ancora in giallorosso dopo la bella vittoria sulla Juventus: «La società mi ha fatto una proposta ma ho rifiutato. A fine campionato finirò il mio lavoro»

ROMA«Ho firmato per un anno e a fine campionato finirò il mio lavoro. Speranze di riconferma? Penso solo a lavorare nel presente. Mi è stato offerto un ruolo diverso per la stagione successiva, ho rifiutato perché mi sento ancora un allenatore». Claudio Ranieri si tira indietro dalla corsa alla panchina giallorossa al termine di Roma-Juventus 2-0, posticipo della trentaseiesima giornata di Serie A. La Roma sale a 62 punti in classifica e aggancia il Milan: «Sono soddisfatto - ha spiegato il tecnico giallorosso ai microfoni di Sky Sport - Dobbiamo continuare a credere alla Champions anche se non dipende da noi. Ma dobbiamo arrivare fino in fondo con la coscienza a posto».

Florenzi-Dzeko, Juve ko: la Roma resta in corsa per la Champions

Ranieri: "Non so cosa farà De Rossi"

Ronaldo prende in giro Florenzi per la statura (FOTO)

Dopo un primo tempo attendista, la Roma ha punito i bianconeri nella ripresa con Florenzi e Dzeko: «Non ho un credo calcistico, mi adatto ai giocatori a disposizione. Ora non voglio un pressing alto e oggi quando lo abbiamo fatto, la Juventus ci ha infilati. Oggi siamo stati un po' frenetici e avremmo dovuto essere più tranquilli nella giocata. Complimenti a Mirante che ci ha tenuto in partita soprattutto nel primo tempo» ha concluso Ranieri.

Ranieri: "La Champions non dipende solo da noi"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

Calciomercato in Diretta