Nzonzi, addio alla Roma senza rimpianti: "Il Galatasaray è una famiglia"

Il centrocampiata francese: "Under non mi ha aiutato nella scelta, ho deciso da solo"
Nzonzi, addio alla Roma senza rimpianti: "Il Galatasaray è una famiglia"© LAPRESSE
1 min
TagsRomaGalatasarayNzonzi

ROMA - La Roma è già un ricordo lontano per Steven Nzonzi che ieri è stato presentato in conferenza stampa, a due giorni dalla prima partita contro il Konyaspor. Il centrocampista arrivato al Galatasaray con la formula del prestito con diritto di riscatto, si è già innamorato della squadra turca, dimenticando così la sua esperienza in Italia: "La squadra mi ha aiutato molto ad ambientarmi – ha detto ieri ai media turchi -. Qui siamo come una famiglia. Questa è una squadra di altissima qualità e con grandi giocatori. Non ho avuto difficoltà nel fare questa scelta”. Naturalmente la domandasu Cengiz Under, suo compagno alla Roma: “Non l’ho sentito perché mi piace decidere da solo. Tutti hanno un pensiero diverso, tanti giocatori mi hanno aiutato ma preferisco sempre pensare e scegliere in autonomia. Fatih Terim è un allenatore importante, voglio rispondere alle sue richieste nel migliore dei modi”. 

La Roma si allena: Petrachi-Fonseca, fitto colloquio
Guarda la gallery
La Roma si allena: Petrachi-Fonseca, fitto colloquio


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti