De Rossi sbarca a Roma: "Ho saputo di Zaniolo, lo andrò a trovare"

L'ex centrocampista è tornato nella capitale dopo l'esperienza al Boca Juniors

Jacopo Aliprandi

ROMA - Il cappuccio della felpa in testa, gli occhi stanchi e assonnati e poca voglia di parlare. Soprattutto dopo aver acceso il telefono appena sbarcato a Fiumicino e aver letto del grave infortunio di Nicolò Zaniolo. Daniele De Rossi questa mattina alle 7 è sbarcato a Roma dopo aver concluso in anticipo la sua avventura in Argentina. Volo proveniente da Buenos Aires, arrivo a Fiumicino insieme alla sua Sarah e a tanti bagagli che si è portato dalla sua casa nel quartiere Palermo.

Infortunio Zaniolo, quanti messaggi di solidarietà sui social | FOTO
Guarda la gallery
Infortunio Zaniolo, quanti messaggi di solidarietà sui social | FOTO

De Rossi: "Andrò a trovare Zaniolo"

Quando l’aereo è atterrato ha acceso il telefono e tra i tanti messaggi ce ne erano alcuni di amici che lo informavano della rottura del crociato di Zaniolo: “L’ho letto adesso - ammette De Rossi al Terminal 3 dell’aeroporto -. Avrò tempo per andarlo a trovare, oltre naturalmente a chiamarlo in privato”. Non avrebbe mai voluto leggere la notizia dell’infortunio del ragazzo che l’anno scorso ha preso sotto la sua ala protettiva, lo ha aiutato a integrarsi nello spogliatoio giallorosso e fatto sentire a casa. Adesso De Rossi proverà a rilassarsi, starà del tempo con la figlia Gaia e la sua famiglia, poi prenderà una decisione sul suo futuro. 

De Rossi sbarca a Roma: "Andrò a trovare Zaniolo"
Guarda il video
De Rossi sbarca a Roma: "Andrò a trovare Zaniolo"

Da non perdere





Commenti