Retroscena Roma, Baldini chiama Fonseca: le tre richieste del tecnico

Sul mercato la Roma ascolterà il tecnico, sia pure senza follie. Il tecnico e il club concordi su Smalling, Mkhitaryan e Pedro
Roberto Maida

La classifica adesso fa più male, con l’Atalanta così distante. Ma in fondo Paulo Fonseca lo immaginava: non era il Sassuolo che poteva frenare la Dea. Per conquistare il quarto posto ha calcolato che alla Roma servano 30 punti in 12 partite, media 2,5, e lì nessun dubbio dovrebbe esserci sulla partecipazione alla prossima Champions League. Baldini, che si confronta costantemente con l’allenatore da qualche settimana, ha spiegato a Fonseca che le risorse finanziarie sono molto esigue, anzi che serviranno parecchie cessioni per riequilibrare i conti, ma anche che seguirà le sue indicazioni a proposito dei ruoli da coprire. Dopo l’allontanamento di Petrachi insomma Fienga, Baldini e De Sanctis metteranno i paletti economici, ma Fonseca potrà ispirare con autorevolezza i princìpi tecnici del mercato.

Roma, domenica di lavoro: Pellegrini a caccia della miglior forma
Guarda la gallery
Roma, domenica di lavoro: Pellegrini a caccia della miglior forma

Le tre richieste di Fonseca alla Roma

Su tre argomenti la Roma non ha dubbi: tenere Zaniolo e Pellegrini, confermare Smalling e Mkhitaryan, ingaggiare lo svincolato Pedro. Erano tutte richieste di Fonseca, che preferisce non aggiungere giovani a una squadra che ha già molti talenti emergenti (compresi i due gioielli). Meglio avere gente esperta per lanciare la sfida alle grandi italiane, possibilmente mantenendo un blocco compatto: Dzeko, Kolarov, Smalling, Micki, Pedro. Largo all’esperienza per riprendere quota. Alla Roma, che deve sempre osservare le restrizioni imposte dal -126 accumulato nei primi nove mesi dell’anno finanziario, questa idea va bene. Purché nel frattempo partano almeno 10 dei 14 giocatori che la società considera ridondanti e costosi. Uno di questi è Juan Jesus, che Fonseca non considera più da settembre e che potrebbe non essere convocato per la partita con la Sampdoria dopo lo sfogo social di sabato. Dove c’è una lieve discordanza è sul terzino destro: la Roma, con i ritorni di Florenzi e Karsdorp, ne avrebbe cinque compreso Zappacosta. Fonseca preferirebbe averne un altro. Ma non potrà essere accontentato se prima i dirigenti non saranno riusciti a snellire l’organico.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Retroscena Roma, Baldini chiama Fonseca: le tre richieste del tecnico
Guarda il video
Retroscena Roma, Baldini chiama Fonseca: le tre richieste del tecnico

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti