Gaffe Zaniolo, il suo volto sul murales di Totti. I tifosi: “Ingenuità, non lo attaccate”

Alcuni tifosi hanno criticato il talento per aver pubblicato il fotomontaggio, la maggioranza lo difende: "Non sapeva del murales"
Gaffe Zaniolo, il suo volto sul murales di Totti. I tifosi: “Ingenuità, non lo attaccate”
Jacopo Aliprandi

ROMA - Una leggerezza, solo questo. Nicolò Zaniolo questo pomeriggio ha commesso una piccola gaffe, pubblicando la foto di un murales che lo ritrae esultare con il braccio verso l'alto e una vecchia maglia della Roma. Cosa c'è di strano? Semplice, è un fotomontaggio di qualche tifoso che ha sostituito il volto di Francesco Totti con quello del trequartista giallorosso. Il dipinto è il celebre murales a via del Pozzuolo, a pochi passi dal Colosseo. 

L'abbraccio a Fonseca e il primo allenamento: ecco la giornata di Smalling

Zaniolo, polemiche sui social

Apriti cielo, alcuni tifosi vedendo la foto (“Pazzo di te“, la didascalia) hanno immediatamente attaccato Zaniolo per essersi "sostituito" alla storica bandiera giallorossa. "Stai al tuo posto", "Addirittura Totti ti credi di essere?", "Non ti allargare", alcuni dei commenti sotto al post. Vedendo le critiche Nicolò ha poi rimosso il post, ricaricandolo poi con un'altra didascalia: “Un grazie speciale a chi ha realizzato questo murales nel quartiere Monti! Orgoglioso di voi e di vestire questi magnifici colori“.

Roma, taglio sugli stipendi ma il bilancio è horror: persi 204 milioni in un anno

E giù con altri commenti poco carini contro il ragazzo reo "di non conoscere la storia di Totti". La maggioranza dei tifosi però si è schierata con Zaniolo, che ha poi deciso di rimuovere definitivamente la foto: "Ragazzi ma come fate a criticare un ragazzo che ama la Roma? Non conosce un murales di Totti, ma è nato a Massa ed è a Roma da tre anni!", uno dei tanti post sui social. "Questo è destabilizzare l'ambiente, accusare il talento più importante d'Italia per uno stupido fotomontaggio. Mi lasciate senza parole".

Tutte le notizie sulla Roma

Zaniolo e la riabilitazione 

Insomma, una gaffe perdonata da gran parte dei romanisti che stanno continuando a sostenere il ragazzo nel suo percorso riabilitativo. A un mese esatto dal secondo grave infortunio della sua vita, lo scorso 7 settembre durante la gara con la Nazionale, il suo recupero sta dando i segnali sperati. La rieducazione del ginocchio è entrata nel vivo e procede alla perfezione secondo i piani del professor Fink che lo aveva operato nella clinica in Austria

Smalling con la tuta della Roma: tifosi in delirio al suo sbarco a Ciampino
Guarda il video
Smalling con la tuta della Roma: tifosi in delirio al suo sbarco a Ciampino

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti