Fonseca: "A Borja Mayoral serve tempo. La Roma ha bisogno di un ds"

Le parole del tecnico giallorosso al termine del match pareggiato contro il Cska Sofia
© LAPRESSE

ROMA - La Roma non va oltre lo zero a zero contro il Cska Sofia nel secondo turno del girone di Europa League. Ampio turnover per i giallorossi, ma anche con l'ingresso dei titolari la squadra di Paulo Fonseca non è riuscita a trovare il gol vittoria. Al termine del match il tecnico portoghese è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive per commentare la prestazione.

È mancata qualità e precisione, avete tirato 21 volte ma solo 6 nello specchio. Quanto hanno inciso gli otto cambi?
"È normale, questi giocatori non hanno il ritmo degli altri. Non abbiamo avuto intensità offensiva, abbiamo sbagliato gli ultimi passaggi con una circolazione lenta…"

Tutte le notizie sulla Roma 

Ritorno di Smalling e Borja Mayoral dal 1′: è sufficiente la prestazione di Chris per rivederlo con la Fiorentina? Perché Mayoral ha steccato ancora?
"Si è allenato pochi giorni, non era possibile giocarla tutta la partita. Vediamo come starà in questi giorni per domenica, stava bene ma non ho voluto rischiare. Borja è alla seconda partita, deve adattarsi al nostro calcio. Deve avere il tempo per adattarsi".

La Roma è forte e attrezzata per competere su tutti i fronti, ma nell’arco di una partita difficilmente siete riusciti a mostrare tutto il potenziale.
"La squadra per me sta bene, abbiamo giocato bene le ultime partite con molti gol. Se facciamo un paragone con l’altra stagione, la squadra sta molto meglio. Oggi abbiamo cambiato tanto, senza l’intensità che voglio ma abbiamo fatto un buon inizio di stagione".

Fienga a SportLab: "Non facilitare il nuovo stadio significa tagliare le gambe alla Roma"

La Roma ha rimontato tre volte il Milan, in Coppa la squadra non ricorda lontanamente quella del campionato. È soddisfatto dalle seconde linee? Si aspetta rinforzi a gennaio?
"In questo momento non possiamo fare altrimenti, non abbiamo Diawara, Calafiori, Santon… È difficile gestire in questo momento, ma è vero che in campionato è stato diverso. Ma è normale con tanti cambi, mi assumo questo rischio in questo momento. Ma è normale che questi giocatori non abbiano la stessa intensità degli altri".

Vede un passo in avanti rispetto alla Roma che ha chiuso la stagione?
"Sì, per me la Roma sta meglio, è più forte. Abbiamo finito bene tranne la partita col Siviglia, sono fiducioso visto come stiamo andando in campionato".

Ceferin: "Playoff in Italia improponibili. Superchampions? Ucciderebbe il calcio"

Le manca un direttore sportivo? È una necessità da colmare?
"Sento la società, il presidente è vicino alla squadra. Ma come ho detto è importante avere un ds, la società sta lavorando per trovare la soluzione migliore. Abbiamo bisogno di un ds vicino alla squadra".

Gravina: "Calcio merita stessi aiuti e dignità di altri settori"

SportLab, Il prossimo Stadio
Guarda il video
SportLab, Il prossimo Stadio

Queste le parole di Fonseca a Roma Tv.

La sua prima analisi sulla gara…
"E’ stata una gara difficile perché abbiamo giocato senza intensità e velocità contro una squadra che difende bassa. E’ difficile trovare spazi giocando lenti. Nella prima parte nel corridoio sinistro siamo arrivati molto avanti sbagliando gli ultimi passaggi. Nel primo tempo senza questi errori potevamo fare 2-3 gol. Nel secondo tempo abbiamo migliorato un po’ il gioco ma senza intensità e velocità". 

Che cosa si prende di positivo da questa gara? Smalling ha giocato bene…
"Era importante farlo tornare in questa gara, io sapevo che non poteva giocare tutta la gara ma si è sentito bene ed è molto importante. E’ difficile cosa abbiamo fatto bene giocando senza intensità, sicuramente non abbiamo preso gol e abbiamo creato occasioni. Dobbiamo essere più aggressivi".

Cosa poteva fare di più la Roma?
"Le iniziative individuali sono molto importanti. E poi dal corridoio sinistro sono arrivate molte occasioni ma sono stati sbagliati gli ultimi passaggi. Dobbiamo cercare la profondità, essere più aggressivi e veloci nell’arrivare all’ultimo momento della partita".

Commenti