Roma, visita di controllo per Pastore: il rientro si avvicina

Il trequartista argentino si è sottoposto un controllo a Villa Stuart: "Sto bene, spero di tornare presto in campo"
Roma, visita di controllo per Pastore: il rientro si avvicina

ROMA - Javier Pastore prosegue il suo programma di recupero e conta i giorni che lo separano dal ritorno in gruppo. Quest'oggi l'argentino è stato sottoposti ad alcuni controlli di routine a Villa Stuart per continuare il programma di riabilitazione e poter presto di nuovo scendere in campo con i suoi compagni di squadra: "Sto bene, non so quando tornerò in campo ma spero il prima possibile", ha dichiarato Pastore all'uscita dalla clinica. 

Stadio Roma, Raggi: "Per noi si farà, Friedkin scelga la zona"

Il trequartista argentino era stato operato lo scorso 11 agosto dal dottor Marc Tey nella clinica Tres Torres a Barcellona per la pulizia della cartilagine in artroscopia con innesto di cellule staminali per risolvere il problema cronico all'anca che lo aveva tenuto lontano dal campo per quasi un'intera stagione. Dopo tre mesi di riabilitazione in Spagna Pastore è tornato a Roma agli inizi di novembre per provare a tornare a disposizione di Fonseca.

Roma, Zaniolo scalpita: "Torno per l'Europeo? Anche prima..."

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti