Roma, la richiesta di Abraham e l’ultimo ostacolo da superare

Tiago Pinto ha trovato l'accordo con il Chelsea: prestito con obbligo di riscatto a 40 milioni pagabili in più stagioni. Attenzione però all'Arsenal
Roma, la richiesta di Abraham e l’ultimo ostacolo da superare© Getty Images
TagsRomaDzekoabraham

ROMA - La Roma e il Chelsea hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Tammy Abraham in gialloross: prestito con obbligo di riscatto fissato a 40 milioni di euro pagabili in 4/5 stagioni. Una spesa importante per la Roma ma che vuole andare incontro alla richiesta di Mourinho che ha espressamente chiesto il ragazzo per sostituire Dzeko, ormai pronto per le visite mediche e la firma con l'Inter. 

Per vedere il ventitreenne inglese nella capitale restano però due ostacoli da superare. Il primo è legato all'ingaggio. Tiago Pinto ha offerto a Abraham un ingaggio da 4 milioni di euro netti a stagione, l'inglese ne vorrebbe invece cinque netti. Un problema che potrebbe essere superato mettendosi d'accordo con qualche bonus facile. 

Il secondo ostacolo invece è quello legato alla concorrenza. L'Arsenal è sull'attaccante e ha avviato i contatti con il suo entourage. Abraham ha chiesto qualche ora di tempo per riflettere sulla proposta della Roma proprio perché oggi l'agente del giocatore incontrerà il club inglese, la sua prima scelta (al momento) per poter rimanere a Londra. Nelle prossime ore gli aggiornamenti decisivi che potrebbero sbloccare il valzer degli attaccanti. 

Roma, Dzeko torna dalla Croazia: “Domani a Trigoria? Vediamo, step by step”
Guarda il video
Roma, Dzeko torna dalla Croazia: “Domani a Trigoria? Vediamo, step by step”

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti