Roma, Zaniolo torna al gol 400 giorni dopo e si commuove in campo

Il talento della Roma in rete in Conference League contro il Trabzonspor: è la fine dell'incubo
Roma, Zaniolo torna al gol 400 giorni dopo e si commuove in campo© AS Roma via Getty Images
1 min

ROMA - Zaniolo, 400 giorni dopo. Il talento della Roma contro il Trabzonspor ha ritrovato il gol che gli mancava dal 22 luglio 2020, dalla gara giocata in giallorosso contro la Spal. Era il suo ultimo gol prima dell'infortunio al crociato che lo aveva costretto a saltare tutta la scorsa stagione. Oggi contro la squadra turca ha ritrovato la rete: bel lancio in profondità di Veretout a pescare in areal il talento della Roma che prima ha difeso il pallone dal difensore, poi col sinistro è riuscito a battere il portiere Cakir. 

Zaniolo, che emozione dopo il gol!

Subito dopo aver messo il pallone in porta Nicolò si è accasciato a terra visibilmente commosso per una rete che oltre a dare il doppio vantaggio alla Roma ha avuto un grande valore simbolico per il ragazzo: la fine dell'incubo, l'inizio della sua rinascita. Sostituito a pochi minuti dalla fine del match, Mourinho è andato verso Zaniolo per dargli il cinque e scherzare con lui: standing ovation dei venticinquemila dell'Olimpico che finalmente ritrovano uno dei più grandi talenti del calcio italiano. 

L'intervista a Zaniolo dopo la partita

Zaniolo, grande commozione dopo il gol al Trabzonspor
Guarda la gallery
Zaniolo, grande commozione dopo il gol al Trabzonspor

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti