Roma, la carica di Mourinho: "Voglio vincere il prima possibile"

Il tecnico portoghese contro il Sassuolo toccherà le 1000 panchine: "Per ottenere dei titoli dobbiamo essere squadra"
Roma, la carica di Mourinho: "Voglio vincere il prima possibile"© ANSA
1 min
TagsRomaMourinho

ROMA - "Non posso scappare dal mio DNA, voglio vincere il prima possibile". Alla vigilia della gara contro il Sassuolo, che gli permetterà di raggiungere le 1000 panchine ufficiali in carriera, Josè Mourinho rilancia le ambizioni della Roma. Intervistato dai canali ufficiali del club giallorosso, il portoghese dichiara: "So che tipo di allenatore sono, conosco la mia esperienza. Probabilmente un altro allenatore farebbe altre scelte, cercherebbe la via più facile per il successo. Io cerco più di creare qualcosa di speciale, sostenibile. Non solo per ora, ma anche per il futuro. Questo è il nostro progetto, ma c'è una cosa a cui non posso sottrarmi: la mia natura. La mia natura competitiva. Non posso scappare dal mio DNA".

"Ave Mou": Giancarlo Dotto e la nascita di un rapporto tra Mourinho e Roma
Guarda la gallery
"Ave Mou": Giancarlo Dotto e la nascita di un rapporto tra Mourinho e Roma

Mourinho: "Voglio vincere"

Il tecnico portoghese guarda al futuro. "Voglio vincere il prima possibile, accelerare questo processo e per farlo dobbiamo essere squadra. Ma non posso essere l'unico a provare quelle sensazioni nel mio corpo, con il mio cervello che inizia a bruciare quando si scende in campo. Ho bisogno che più persone la pensino come me".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti