Mkhitaryan: "Roma la squadra migliore. Rigore? Prima deve finire l'azione"

Le parole del trequartista giallorosso al termine del match perso contro la Juventus
Mkhitaryan: "Roma la squadra migliore. Rigore? Prima deve finire l'azione"© AS Roma via Getty Images

ROMA - La Roma esce sconfitta dall'Allianz Stadium dopo una battaglia fino all'ultimo secondo contro la Juventus. A decidere il gol di Moise Kean e il calcio di rigore fallito da Veretout dopo le polemiche su Orsato che non ha dato il vantaggio che avrebbe portato al gol di Abraham su azione. Al termine del match Mkhitaryan è intervenuto ai microfoni di Dazn. 

Una Roma in crescita?
“Siamo stati la squadra migliore oggi, abbiamo giocato bene e creato molto. Non abbiamo potuto fare di più nel finalizzare, ma miglioriamo e andiamo avanti. Sappiamo di poter fare meglio e vincere le partite”.

L’infortunio di Zaniolo?
“Lui è molto importante per noi. Lo abbiamo visto abbastanza fiducioso, vediamo nei prossimi giorni che ha, speriamo che non sia nulla di grave perché ci aiuta molto in partita”.

Il rigore?
“Non capisco perché non possono fischiare dopo che termina l'azione. Con un fuorigioco si aspetta, oggi non l’hanno fatto. Andava fatto finire l’episodio, poi non posso dire nulla di più perché tutti hanno visto cosa è successo”.

Kean decisivo e Veretout sbaglia il rigore: la Juve batte la Roma
Guarda la gallery
Kean decisivo e Veretout sbaglia il rigore: la Juve batte la Roma

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti