Roma, emergenza centrocampo: col Torino fuori i titolari. Ecco chi può giocare

Domenica prossima contro i granata non ci saranno Cristante, Villar e Veretout. Ecco le alternative di Mourinho
Roma, emergenza centrocampo: col Torino fuori i titolari. Ecco chi può giocare© Getty Images

ROMA - La Roma si gode la vittoria di ieri a Marassi contro il Genoa, ma Mourinho è inevitabilmente concentrato sulla gara di Conference League contro lo Zorya ma, soprattutto, su quella di campionato contro il Torino. E a centrocampo sarà piena emergenza. Perché oltre ai positivi Cristante e Villar, mancherà all'appello anche Jordan Veretout che ieri ha rimediato un'ammonizione molto pesante che da diffidato lo costringerà a un turno di stop. Restano quindi poche alternative a Mourinho per il centrocampo. 

Roma, emergenza centrocampo col Toro: ecco chi può giocare

Se lo Special One deciderà di giocare ancora con il 3-5-2, Lorenzo Pellegrini sarà ancora costretto ad arretrare e non giocare quindi da trequartista. Stesso discorso per Mkhitaryan, con licenza di avanzare, dovrà rimanere più basso per aiutare il reparto a fare contenimento e fluidificare il gioco. Ma chi verrà impiegato nell'altra casella del centrocampo? Difficile vedere Diawara che in campionato non gioca addirittura da agosto e non vede il campo dalla sfida persa clamorosamente 6-1 contro il Bodo. Restano allora due ragazzi a disposizione: Darboe, che questa settimana annuncerà il rinnovo di contratto, oppure il giovane Bove che ieri ha visto il campo per qualche minuto prima del fischio finale del match. I due ragazzi ormai ex Primavera lotteranno in allenamento per convincere Mourinho a dargli una chance da titolare. 

L'incredibile serata di Felix: doppietta al Genoa, la Roma vince
Guarda la gallery
L'incredibile serata di Felix: doppietta al Genoa, la Roma vince

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti