Roma, Abraham alla fase due del recupero: da giovedì a Trigoria

L'attaccante giallorosso è arrivato lunedì a Ciampino con un volo privato: a un mese dall'operazione ecco le sue condizioni
Roma, Abraham alla fase due del recupero: da giovedì a Trigoria
1 min
Chiara Zucchelli

Tammy Abraham è tornato ieri a Roma. Con un volo privato, insieme alla compagna e al figlio, l'attaccante è sbarcato nel pomeriggio a Ciampino e da giovedì sarà a Trigoria per iniziare la seconda fase del recupero. Ad un mese dall'operazione al crociato sinistro (7 giugno) Tammy sta meglio: la ripresa è lenta e faticosa ma, per ora, procede nel migliore dei modi e per questo l'umore è buono. Non a caso l'attaccante pubblica spesso foto e video dei suoi allenamenti e ieri, arrivato a Ciampino, è stato come al solito disponibile per foto e autografi con chi lo ha riconosciuto.

Abraham infortunato, quando rientrerà in campo

Abraham sa bene che non tornerà in campo prima dell'inizio del 2024 ma ha cercato di vedere il lato positivo dell'infortunio di fine stagione: per i primi tre mesi, quelli senza vedere l'erba e il pallone, non salterà partite. Una magra consolazione, considerando che il brutto ko al ginocchio lo farà stare fuori almeno fino a febbraio, ma un piccolo passo per vedere la luce in fondo al tunnel. Da lunedì, poi, rivedrà Mourinho e i compagni, sarà in gruppo per quanto possibile e anche questo lo aiuterà nel lavoro quotidiano. Poco ma sicuro. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti