La Roma torna in campo: Aouar al debutto con Smalling e Dybala

Primo collaudo per Mourinho a Trigoria contro i dilettanti della Boreale: segui la sfida e tutte le curiosità in diretta sul nostro sito
La Roma torna in campo: Aouar al debutto con Smalling e Dybala
3 min
Roberto Maida

Non è la finale di Europa League ma è la prima partita dopo la beffa di Budapest. La Roma gioca stamattina a Trigoria (ore 10.30) il test inaugurale della nuova stagione: avversaria, e ospite, è la Boreale, storica società di Tor di Quinto, che partecipa al campionato di Eccellenza. Senza gli otto nazionali e con qualche giocatore affaticato, José Mourinho conta di vedere all’opera soprattutto Houssem Aouar, l’unica faccia nuova dei primi giorni di raduno, ma starà soprattutto attento alla gestione delle energie: il caldo soffocante che nell’ultima settimana sta stritolando la città impone adeguate rotazioni. Ai ragazzi della Boreale, allenati da Mirko Granieri, verrà raccomandato di non esagerare con l’aggressività e con l’agonismo. Per loro d’altra parte l’occasione di affrontare la Roma, e di incontrare i giocatori finora visti soltanto allo stadio da tifosi, è imperdibile.

Il programma

Viste le numerose assenze, Mourinho deve valutare se lanciare subito Rick Karsdorp a quattro mesi dall’intervento al menisco. Con Rasmus Kristensen arrivato solo ieri a Trigoria, e quindi non utilizzabile, non ci sono altri esterni destri disponibili perché Celik tornerà in gruppo lunedì insieme a tutti gli altri, ritardatari giustificati: Pellegrini, Cristante, Spinazzola, Bove, Ibañez, Rui Patricio e N’Dicka. Ci sarà spazio a centrocampo, probabilmente già dal primo minuto, per Riccardo Pagano, uno dei bambini che Mourinho segue per presente e futuro. In porta comincerà Svilar, già valorizzato nel finale della scorsa stagione, mentre la difesa potrebbe essere quasi credibile, con Mancini, Smalling e Llorente. Gli altri 2004 sotto osservazione, Pisilli e Faticanti, si aggregheranno alla squadra prima del ritiro in Portogallo che comincerà sabato prossimo. Venerdì invece è stata fissata la seconda amichevole, sempre a Trigoria e sempre alle 10.30, stavolta contro una formazione di professionisti. Si tratta del Latina, che partecipa al campionato di Serie C e che giocherà quasi...in casa: lo stadio Francioni dista poco più di mezz’ora di pullman dal centro sportivo di Trigoria. Quando al ritiro in Algarve, la Roma sta definendo la terza amichevole dopo quelle già fissate contro Braga (26 luglio) e Farense (2 agosto).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti