Spal
0

Spal, Semplici: "Kurtic? Ha chiesto lui di essere ceduto"

Il tecnico estense prima del match con la Fiorentina: "Come ha detto Mattioli, noi avevamo l'interesse di tenere gente vogliosa e motivata a raggiungere la salvezza. Gli attributi? Li tiriamo fuori una partita sì e una no..."

Spal, Semplici:
© LAPRESSE

FERRARA - Leonardo Semplici ha nel mirino la sfida contro la Fiorentina, ennesimo banco di prova per la sua Spal: "Bisognerà avere una reazione e ridare un input di mentalità e desiderio di vincere diversa da quella vista in casa con il Verona. La Fiorentina è una squadra che è partita per altri obiettivi, ma non ci deve toccare. Bisogna avere la voglia di fare punti importanti per continuare il nostro percorso. Con il Verona abbiamo dato impressione di essere meno desiderosi di loro di fare la gara che volevamo fare. Cercheremo di ripetere una prestazione simile a quella di Torino.". Sul nuovo acquisto (proprio dai viola) Bryan Dabo: "Sta facendo le visite mediche e sarà disponibile da lunedì. Da lui mi aspetto che metta in campo le sue caratteristiche. Si tratta di un giocatore fisicamente importante, con esperienza e che può fare bene le due fasi. Per il nostro centrocampo ci può portare vantaggi. Sta discretamente, sicuramente non ha giocato molto, ma si è sempre allenato bene. Ci vorrà tempo, ma sta a noi metterlo nelle giuste condizioni. Reca domani non sarà disponibile, ma verrà con noi a Firenze perché voglio farlo riavvicinare al campo e alla squadra. Tornerà a disposizione con l'Atalanta. Felipe in campo per 90'? Me lo auguro, si tratta di un giocatore importante per noi". Sulla cessione di Jasmin Kurtic al Parma: "Lui ha chiesto di andarsene. Alla società è andato bene perché la sua vendita ci permetterà di acquisire altri giocatori. Come ha detto Mattioli, noi avevamo l'interesse di tenere gente vogliosa e motivata a raggiungere la salvezza. Lo ringrazio per quello che ha fatto in questi due anni e gli auguro il meglio".

"Questo girone d'andata se si guardano i punti sicuramente è deficitario. Stiamo vivendo un momento particolare ma, vedendo quanto abbiamo fatto, potevamo meritare qualche punto in più, a partire dai rigori sbagliati. Avremmo avuto un'altra classifica e saremmo stati nella norma per quello progettato a inizio stagione. Stiamo cercando più in fretta possibile di dare nuova linfa a questa squadra, attraverso innesti. La curva ci ha chiesto di tirare fuori gli attributi? Penso che una partita li tiriamo fuori e un'altra no. Bisognerà andare senza mutande per cercare di tirarli fuori sempre (ride, ndr). Ci fa piacere che i ragazzi della Ovest ci stiano vicini. Per noi è un aspetto importantissimo. Ci dispiace di questa situazione sia per noi, che per chiunque ama questi colori. La squadra ha però sempre cercato di dare il massimo. Fares e D'Alessandro si stanno avvicinando al rientro. Hanno avuto il via libera per rientrare piano piano. Mi auguro che con il gruppo possano allenarsi tra fine mese e l'inizio del prossimo". Sul possibile ritorno di Kevin Bonifazi in biancazzurro: "Sapete tutta la stima dell'ambiente nei suoi confronti. Sarebbe un ritorno gradito, altre cose non le dico perché al momento non c'è questa probabilità. Parlare di un giocatore che non c'è mi sembra inopportuno. Se poi ci sarà una probabilità, vedremo".

Iachini: "Cutrone ha margini di crescita importanti"

Tutte le notizie di Spal

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 51 Bologna 27
Inter 48 Torino 27
Lazio 46 Fiorentina 25
Roma 39 Udinese 24
Atalanta 38 Sassuolo 23
Cagliari 31 Sampdoria 20
Parma 31 Lecce 16
Milan 31 Spal 15
Verona 29 Genoa 15
Napoli 27 Brescia 15
SERIE A - 21° GIORNATA
VENERDÌ 24 GENNAIO 2020
Brescia - Milan 0 - 1
SABATO 25 GENNAIO 2020
Spal - Bologna 1 - 3
Fiorentina - Genoa 0 - 0
Torino - Atalanta 0 - 7
DOMENICA 26 GENNAIO 2020
Inter - Cagliari 1 - 1
Verona - Lecce 3 - 0
Sampdoria - Sassuolo 0 - 0
Parma - Udinese 2 - 0
Roma - Lazio 1 - 1
Napoli - Juve 2 - 1

Calciomercato in Diretta