Spezia, Motta: "Loro hanno sfruttato le occasioni, noi no"

Il tecnico: "Il divario tra noi e loro è più ridotto rispetto a quanto dica il punteggio"
Spezia, Motta: "Loro hanno sfruttato le occasioni, noi no"© ANSA

VERONA - Risultato ampio ma bugiardo: questa, in estrema sintesi, la posizione di Thiago Motta dopo il 4-0 subìto dal suo Spezia in casa del Verona. Una sconfitta che il tecnico spiega così ai microfoni di Dazn: "All’inizio abbiamo preso gol evitabili, poi abbiamo creato ma non siamo stati capaci di concludere in modo positivo. Il risultato finle è ampio, ma sono convinto che la differenza tra le due squadre non è quella che dice il punteggio. In area di rigore si risolvono le partite - sentenzia Motta - loro sono stati bravi a mettere la palla dentro, noi no. Ci dobbiamo lavorare perché sono sicuro che se entra prima il nostro gol, le partite cambiano. Durante la sosta continueremo a fare quanto abbiamo fatto fino ad oggi, anche se sugli aspetti psicologico e mentale possiamo migliorare. Il tutto con il pensiero rivolto alla Salernitana".

Verona, che festa: poker show allo Spezia
Guarda la gallery
Verona, che festa: poker show allo Spezia

"Il rosso a Bastoni? Non gioca mai per fare male

Nel finale della gara il nervosismo ha preso il sopravvento su Simone Bastoni, espulso per un colpo ad un avversario. Il tecnico dello Spezia si schiera in difesa del suo giocatore: "Bastoni è un ragazzo dal comportamento esemplare - assicura Motta - quello che è accaduto è un episodio isolato che l’arbitro ha valutato in un certo modo. Ma il giocatore non è uno che gioca per fare male".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti