Spezia, Motta: "Preso gol evitabili. Mourinho? Persona vera"

Il tecnico dopo la gara con la Roma: "Da parte nostra non ho avuto la sensazione di poter tornare in partita"
Spezia, Motta: "Preso gol evitabili. Mourinho? Persona vera"© LAPRESSE
2 min

ROMA - "Le reti prese da palla inattiva? Siamo in questa situazione anche per questo, abbiamo preso su calcio d'angolo due gol evitabili. Loro hanno approfittato della loro forza gestendo la gara bene, non siamo riusciti a creare le giuste occasioni per riaprirla". Lo ha dichiarato Thiago Motta, allenatore dello Spezia, dopo la gara con la Roma a Sky: "Cosa ho detto a Mourinho? Per lui ho una stima enorme, penso sia reciproca. E' una persona vera, l'abbraccio è stato qualcosa di naturale. Per 90 minuti siamo stati rivali. Prima e dopo sempre amici. Gyasi? Ha segnato l'ultima partita con il Sassuolo, può fare tutta la fascia e arrivare in area di sorpresa. è la sua forza. Abbiamo bisogno di un calciatore come lui che può giocare a tutta fascia. Per noi è importante indipendentemente dal ruolo. Quando non ne avevamo ha fatto anche il terzino sinistro".  "Mercato di gennaio? Al momento è chiuso - prosegue Motta - stiamo aspettando cosa succederà. Se si apre vedremo con la società cosa sarà possibile fare". Motta conclude che "Oggi non ho avuto la sensazione di tornare in partita. E' vero che loro non avevano il controllo e non conosco la ragione di questo, ma da parte nostra non ho avuto la sensazione di poter tornare in partita. Mi dispiace, era una possibilità interessante per noi di potercela giocare fino alla fine", ha concluso. 

Roma trascinata dai difensori. Ibanez e Smalling stendono lo Spezia
Guarda la gallery
Roma trascinata dai difensori. Ibanez e Smalling stendono lo Spezia

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti