Caso Maignan, accolto ricorso Udinese: stadio riaperto, ma solo in parte

La Prima Sezione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale, presieduta da Carmine Volpe, ha rideterminato la prima sanzione
1 min

Accolto in parte il ricorso dell'Udinese Calcio dopo i fatti accaduti in occasione della sfida al Milan dello scorso 20 gennaio con le manifestazioni di discriminazione razziale da parte di alcuni suoi sostenitori nei confronti del portiere Mike Maignan, la reazione del portiere e la partita sospesa per diversi minuti.

Udinese, cosa cambia? La nuova decisione

La Prima Sezione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale, presieduta da Carmine Volpe, ha rideterminato la prima sanzione dell'obbligo di disputare una gara a porte chiuse "nell’obbligo di disputare due gare con il settore Curva Nord privo di spettatori" come si legge nella nota ufficiale della Figc. Il settore resterà così chiuso per le prossime due gare interne contro Monza e Cagliari. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti