Venezia, Zanetti: "Nani ha fatto la differenza: sarà un esempio"

Il tecnico: "Il Covid ci ha dato molti problemi, ma non deve essere un alibi: l'approccio nella ripresa è stato migliore rispetto al primo tempo"
Venezia, Zanetti: "Nani ha fatto la differenza: sarà un esempio"© LAPRESSE

VENEZIA - Un Paolo Zanetti tutto sommato soddisfatto quello che si è presentato ai microfoni dopo il pareggio con l'Empoli. L'unico rimprovero che il tecnico del Venezia ha mosso ai suoi è stato l'approccio ad inizio gara, anche se la reazione dei suoi ragazzi è stata comunque positiva: “Nel secondo tempo ho visto la squadra come l’avrei voluta vedere anche nel primo. Reagire ad un gol di svantaggio significa avere della qualità, così come anche forza di volontà, soprattutto non andando a perdere la nostra identità come è stato per noi oggi. Nani ci ha dato tantissimo, oggi è entrato ed ha fatto la differenza. Confido che questo giocatore possa divenire un esempio per i più giovani per capire come entrare in campo e divertirsi. Ovviamente il Covid ci ha penalizzato, ma non voglio che questo sia un alibi. La verità è che è che avremmo dovuto approcciare tutta la gara come abbiamo fatto nella seconda frazione di gioco. Se riusciremo a diventare competivi a livello mentale credo potremo riuscire a raggiungere i nostri obiettivi”.

Zurkowski non basta all'Empoli: Nani show, Okereke salva il Venezia
Guarda la gallery
Zurkowski non basta all'Empoli: Nani show, Okereke salva il Venezia

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti