Serie B, il Frosinone di Grosso alza la voce: Pisa piegato 3-1

La squadra ciociaria espugna l'Arena Garibaldi con una doppietta di Zerbin e un gol di Novakovich
Serie B, il Frosinone di Grosso alza la voce: Pisa piegato 3-1© LAPRESSE

PISA - Colpo del Frosinone che espugna Pisa grazie alla doppietta di uno scatenato Zerbin. I ciociari superano in rimonta (3-1) i toscani e si portano a quota 31 punti, piena zona play-off (sesto posto). Decisiva la doppietta di Zerbin e la rete di Novakovich. Resta in vetta invece il Pisa, che però ora vede avvicinarsi la concorrenza: il Brescia è dietro di un punto, la Cremonese di tre, senza dimenticare che tante squadre devono recuperare delle partite per via dei vari rinvii per Covid.

La partita

Al 4' Frosinone pericoloso con Ciano, ma Nicolas smanaccia e allunga la sfera in angolo. La gara è spezzettata, ma al 10' i ciociari si guadagnano un rigore dopo un fallo di Leverbe su Garritano steso in area. Dal dischetto va Ciano che però viene ipnotizzato dall'estremo difensore pisano. Continua a spingere il Frosinone, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Zampano tenta la conclusione da fuori, ma la palla termina oltre la linea del campo. Si accendono gli animi al 18' quando i padroni di casa reclamano un calcio di rigore per presunto tocco di mano di Lulic in area di rigore: lascia giocare il direttore di gara. Al 22' riparte bene il Frosinone, con Ciano che crossa per Garritano, trovando Zampano sul lato opposto. L'ex Pescara prova la conclusione al volo, ma il tiro va ben oltre il primo palo. Al 28'  occasione per il Pisa. Dopo un calcio di punizione di Mastinu, il pallone arriva tra i piedi di Siega, con quest'ultimo che però fallisce l'aggancio.  Il Frosinone prova il pressing ma non trova lo spunto giusto e così nel finale i nerazzurri trovano il vantaggio con Marsura che sfrutta una gran palla di Masucci, superando Ravaglia. La prima frazione termina sull'1-0.

Ripresa

Pronti-via e il Frosinone rimette tutto in equilbrio con un gran gol di Zerbin che piazza un destro sul secondo palo dove non può arrivare Nicolas. Prova a rispondere immediatamente il Pisa. Marsura entra in area e crossa in mezzo, ma trova la deviazione di Zampano. La partita è vibrante e ricca di emozioni: al 20' Ciano col sinistro sfiora la rete, ma la conclusione è deviata sopra la traversa, mentre al 24' è un colpo di testa di Gatti a trovare ancora pronto l'estremo pisano Nicolas. Il gol frusinate è nell'aria e al minuto 26 arriva: traversone di Zampano, destro al volo di Zerbin e palla in rete anche con la complicità di Birindelli che devia, spiazzando Nicolas. Al 40' ecco anche il tris:  il pisano Leverbe si addormenta e facilita Novakovich che gli soffia il pallone, dribbla il portiere e deposita in rete: 1-3.

LA CLASSIFICA

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti