Serie B, la Spal vola con La Mantia e Finotto: 2-0 al Venezia

Quarto risultato utile per gli estensi che piegano i veneti di Javorcic con una rete per tempo
Serie B, la Spal vola con La Mantia e Finotto: 2-0 al Venezia© LAPRESSE
4 min

FERRARA - Una rete per tempo e la Spal raccoglie i tre punti superando il Venezia 2-0: nella prima frazione di gioco i ferraresi sbloccano con La Mantia, nella ripresa, in pieno recupero, Finotto mette la parola fine sulla contesa, dopo che i lagunari erano rimasti in 10 per il secondo giallo rimediato da Tessman. Con questo risultato gli estensi toccano quota 8 punti in classifica agganciando Ascoli, Genoa e Cittadella. Rimane invece fermo a 4 il Venezia alla seconda sconfitta consecutiva.

Spal-Venezia: numeri e statistiche

Primo tempo: La Mantia la sblocca, Pohjanpalo pareggia ma il gol è annullato dal Var per fuorigioco

La prima occasione della partita è del Venezia. Johnsen, dalla fascia destra all'altezza del vertice dell'area di rigore aeffettua un cross basso al centro, con il destro, per Connolly che col destro, calcia a rete, trovando un reattivissimo Alfonso che con la mano di richiamo devia in corner. Risposta immediata della Spal con Moncini, che da due passi in girata su suggerimento di Tripaldelli da sinistra, si fa respingere la sfera da Joronen. Al 16' ancora Venezia insidioso:
Cuisance dalla destra, crossa al centro con il mancino, per Pohjanpalo che, posizionato a centro area di testa conclude a lato. Al 29' la Spal la sblocca: cross di Moncini dalla destra, va a vuoto Proia, ne approfitta La Mantia, che da due passi di esterno destro non perdona e sigla il suo quarto gol in cinque partite. Ancora ferraresi al 32': Maistro, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro per Proia che conclude a rete di destro, con la palla che finisce fuori di un soffio. Al 38' il Venezia pareggia con Pohjanpalo che trafigge sotto il sette Alfonso, con l'arbitro che prima convalida, ma poi torna sui suoi passi, perchè viene richiamato dal Var che annulla la rete per posizione di fuorigioco. La prima frazione termina così 1-0 per la Spal.

Classifica Serie B

Nella ripresa emozioni da entrambe le parti, la chiude Finotto nel recupero

Al 5' Moncini, servito nei pressi del dischetto da Proia, controlla a seguire e col destro, calcia a rete ma è murato dall'uscita tempestiva di Joronen che salva tutto. Al 9' Dickmann, dalla fascia destra all'altezza della trequarti avversaria, crossa al centro, per Maistro che calcia a rete rasoterra, con la conclusione che va a lato d'un soffio. Al 14' Alfonso respinge il tiro-cross di Ullmann, poi Novakovich cerca il tap-in senza precisione, Alfonso c'è. Alto, al 18' il colpo di testa di Varnier, tutto solo davanti a Joronen, su una punizione di Esposito. Pericoloso il Venezia al 16' quando Tessman cerca in area Novakovich: provvidenziale e coi tempi giusto l'uscita di Alfonso. Al 20' è ancora l'asse Tessmann-Novakovich a creare pericoli, ma il secondo, messo davanti al portiere, getta alle ortiche tutto calciando largo. Emozioni nel finale: al 37' la Spal colpisce un palo con Rabbi, che trova il legno dopo l'assist di Esposito; al 43' Tessmann, appena ammonito, commette fallo in ritardo su Valzania rimediando il secondo giallo e la conseguente espulsione. Nel recupero il Venezia cerca la rete con Pohjanpalo che su corner mette sul fondo da pochi passi. E infine, al 93', la Spal raddoppia: estensi in contropiede, Ceccaroni buca, Finotto supera anche Joronen e infila in rete, è il 2-0 definitivo. 


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti