Sciopero dei trasporti: 24 ore di stop previste per il 17 novembre

Lo sciopero avrà inizio dalle ore dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio: coinvolgerà l'intera rete dei mezzi pubblici Atac, Cotral e RomaTpl
Sciopero dei trasporti: 24 ore di stop previste per il 17 novembre
2 min

Venerdì 17 novembre è previsto un nuovo sciopero dei trasporti. La decisione è stata presa per protestare contro la manovra economica del governo Meloni. Le federazioni dei trasporti Filt Cgil e Uiltrasporti hanno aderito allo sciopero di 24 ore, programmato dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio. Durante l'astensione, il servizio sarà garantito solo nelle fasce orarie previste dalla legge, ovvero fino alle 8:29 e dalle 17:01 alle 19:59.

L'autovelox è troppo scomodo: lo distruggono dopo solo una settimana

I possibili disagi per Atac, Cotral e RomaTpl 

Il territorio di Roma Capitale sarà fortemente coinvolto, con lo sciopero che coinvolge l'intera rete Atac e RomaTpl. Sul fronte regionale, a rischio le corse dei bus Cotral, con l'azienda che assicura soltanto le partenze programmate tra l'inizio del servizio e le 8:30, e dalle 17 alle 20. Durante lo sciopero, Atac ha precisato che nelle stazioni aperte non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Anche le biglietterie resteranno chiuse, mentre i parcheggi di interscambio rimarranno aperti. I bike box delle stazioni chiuse non saranno accessibili, ad eccezione di quelli alla stazione Ionio. Il servizio delle biglietterie online rimarrà operativo senza interruzioni.

Spara contro ambientalisti che bloccano la strada e ne uccide due


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti