Sciopero dei trasporti del 17 novembre: il Ministero riduce le ore

La fascia oraria in cui sono previsti disagi scende dalle 24 alle 4 ore: ecco la fascia a rischio
Sciopero dei trasporti del 17 novembre: il Ministero riduce le ore
2 min

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha deciso che lo sciopero programmato per il prossimo venerdì 17 novembre, originariamente di 24 ore, si protrarrà solo per 4 ore, dalle 9:00 del mattino alle 13:00. Non sono mancate le polemiche da parte dei lavoratori del settore. 

Trasporti, mezz'ora in più di servizio al mattino

A seguito di questa modifica, la finestra di servizio garantito si estenderà ulteriormente, consentendo ai viaggiatori mattutini di beneficiare di una mezz'ora in più di normalità. La mobilitazione dei lavoratori, infatti, inizierà alle 9.00 del mattino, allungando così il periodo di garanzia che inizialmente avrebbe dovuto concludersi alle 8.30. Lo sciopero coinvolgerà l'intera rete Atac e RomaTpl, con le corse dei bus Cotral in forte rischio. Non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale, biglietterie fisiche, mentre i parcheggi di interscambio rimarranno aperti. 

Roma, dal 19 novembre torna la domenica ecologica: info, orari e divieti auto


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti