Parigi, ragazza italiana investita e uccisa da un monopattino

L’incidente è avvenuto lo corso lunedì lungo le rive della Senna, all’altezza dell’Ile-de-la-Cité. La procura di Parigi ha già aperto un’inchiesta per omicidio colposo
Parigi, ragazza italiana investita e uccisa da un monopattino
TagsMonopattini elettriciParigiIncidente

I monopattini elettrici tornano a far discutere e questa volta a causa di un incidente mortale. Dopo la loro comparsa in massa lungo le strade di moltissime città, infatti, tante erano state le polemiche a causa dei problemi che tali mezzi avevano creato alla viabilità e al decoro urbano: incidenti, atti di vandalismo, parcheggio selvaggio e così via.

Eppure, tra i tanti problemi, pensare di perdere la vita a causa di uno di questi mezzi è davvero assurdo e quanto accaduto a Parigi lunedì scorso ne è una conferma, perché Miriam Segato non era nemmeno in sella ad uno di essi, ma è stata investita mentre passeggiava lungo le rive della Senna da due ragazze che non l’hanno neanche soccorsa.

Monopattino elettrico prende fuoco in ascensore: muore il proprietario

I fatti

La procura di Parigi ha già aperto un’inchiesta per omicidio colposo, aggravato dalla fuga e dall’omissione di soccorso, con la polizia che ha immediatamente lanciato un appello per ritrovare le due ragazze colpevoli dell’incidente.

Secondo la ricostruzione, il tutto è avvenuto all’una del mattino all’altezza dell’Ile-de-la-Cité, quando la ragazza – 31enne originaria di Capalbio e cameriera in un ristorante parigino – è stata investita da un monopattino che viaggiava a velocità elevata. Finita a terra priva di sensi e in arresto cardiaco a causa dell’impatto contro il marciapiede, la giovane è stata immediatamente soccorsa dai sommozzatori della brigata fluviale presente in zona e trasportata in ospedale, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

L’intervento di David Belliard

Vista la gravità dell’incidente, quindi, in molti sono tornati ad interrogarsi sull’effettiva pericolosità di tali mezzi e alle eventuali strette sulla circolazioni degli stessi lungo le strade o i marciapiedi (nella Capitale francese al momento i monopattini elettrici possono muoversi senza limitazioni).

Sull’incidente è intervenuto anche David Belliard, membro del team del sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, e responsabile dei trasporti, della mobilità, delle norme e dei regolamenti sulle strade della città, che ha chiesto chiarezza sull’incidente e ha ribadito come la sicurezza dei pedoni resta una delle priorità su cui lavorare.

Monopattino prende fuoco in strada: l'incendio è enorme!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti