Roma, rissa sul bus 64: i passeggeri fuggono spaventati

Momenti di apprensione quelli vissuti dai passeggeri di un bus Atac, che nei giorni scorsi si sono ritrovati sfortunati coprotagonisti di una violenta rissa. Ecco cosa è successo
Roma, rissa sul bus 64: i passeggeri fuggono spaventati
TagsAtacautobusRissa

Ennesimo brutto episodio su uno degli autobus della linea Atac della Capitale, precisamente sul bus 64, dove nei giorni scorsi è scoppiata una violentissima lite tra due uomini che ha mandato in tilt l’intera corsa per più di un’ora, dalle 16.15 alle 17.30.

Roma, panico in autobus: uomo aggredisce i passeggeri con un coltello

Calci e pugni sul bus

È accaduto tutto nella giornata di mercoledì, quando nei pressi di Largo di Torre Argentina dalle semplici parole i due sono passati in pochissimi istanti ai fatti. Spinte, calci e pugni, il tutto davanti al resto dei passeggeri che in quel momento si trovava a bordo.

Un brutto episodio, dunque, che ha inevitabilmente costretto l’autista ad interrompere la corsa per chiamare le forze dell’ordine, con i passeggeri spaventati che nel frattempo stavano tentando la fuga in strada per non rimanere coinvolti nella rissa.

Denunciati a piede libero

Immediatamente bloccati e identificati dagli uomini dei Carabinieri, i due – un 28enne indiano e un 52enne del Bangladesh – sono stati subito denunciati a piede libero per interruzione di pubblico servizio.

Picchia passanti, fugge in auto e fa un incidente: arrestato

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti