Bologna, Ranieri insidia Mihajlovic

Il tecnico serbo sulla graticola dopo i risultati negativi di inizio stagione. Sabatini già in estate aveva parlato con l'ex allenatore della Sampdoria
Bologna, Ranieri insidia Mihajlovic© Getty Images
2 min

BOLOGNA - Se tre indizi fanno una prova, allora il Bologna rischia di non dover salutare solo Walter Sabatini. Dopo il ko in Coppa Italia con la Ternana, il brutto 6-1 subìto dall'Inter a San Siro e la sconfitta con l'Empoli dopo una prova non certo esaltante, in casa rossoblù si respira aria di tempesta. Le fonti danno Joey Saputo, numero uno del club, letteralmente furioso dopo la battuta d'arresto contro i toscani, tanto da non aver ancora parlato né con la squadra né con lo staff tecnico. La svolta è attesa in tempi rapidissimi, magari già contro la Lazio, che arriverà al Dall'Ara ancora ebbra del derby vinto. Se contro la squadra con cui ha vinto lo scudetto da giocatore Mihajlovic non dovesse dare la giusta sterzata alla stagione dei suoi, allora si aprirebbero altri scenari. Nessuno nel club felsineo vuole il divorzio dall'allenatore serbo, ma pare che un primo sondaggio sulla disponibilità di Claudio Ranieri sia stato fatto. Anzi, sarebbe il secondo sondaggio, in realtà: già in estate, quando la permanenza di Mihajlovic non era ancora assicurata, Walter Sabatini avrebbe chiamato il tecnico romano, apparso felice della possibilità. L'avviso ai naviganti è stato inviato: Saputo vuole vedere un altro Bologna. E presto.

Empoli show, che poker al Bologna: in gol anche Pinamonti
Guarda la gallery
Empoli show, che poker al Bologna: in gol anche Pinamonti

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti