Tennis
0

La mamma di Djokovic attacca Federer: "È un arrogante"

Dijana si coccola Novak, rivelandone alcuni aspetti privati: "Crede in Dio, si sente un prescelto"

La mamma di Djokovic attacca Federer: "È un arrogante"
© EPA

ROMA – Dijana, madre di Novak Djokovic, si schiera nettamente a favore del figlio nell’eterna rivalità con Roger Federer: “La partita contro Roger a Wimbledon è stata la più difficile dell'anno scorso – racconta mamma Dijana in un’intervista al giornale svizzero Blick - allo stadio tutti applaudivano Federer ed eravamo solo una manciata a tifare per Novak. Non è bello che io sia infastidita da Federer o da altri in questo momento, ma mi diede fastidio perché Roger è un po’ arrogante”.

La religiosità di Djokovic

La signora Djokovic continua nel suo racconto della finale 2019 a Wimbledon, conquistata dal figlio al quinto set, vinto per 13-12 a conclusione di quasi 5 ore di partita: “Quando Federer ebbe due match ball, afferrai la mia croce del fiume Don. Sono credente, indosso sempre l'amuleto, spesso mi ha salvato nei momenti difficili. Mi sono detta: ‘No, puoi farlo, l'hai fatto due volte, puoi farlo di nuovo’. C'è riuscito. È stato salvato da Dio. Novak crede in Dio, si sente prescelto. Porta una croce che gli dà pace e felicità. Viene dal monastero greco Hilandar. Dice le sue preghiere mattina e sera”.

Djokovic: "Ho giocato un doppio da ubriaco"

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti