Djokovic e la frase polemica dopo il ko con Rune: "Sono anni che a Roma si parla di una cosa"

Il commento del campione serbo dopo l'eliminazione dagli Internazionali d'Italia per mano del danese
Djokovic e la frase polemica dopo il ko con Rune: "Sono anni che a Roma si parla di una cosa"© LAPRESSE
2 min

ROMA - Gli Internazionali d'Italia al Foro Italico non smettono di regalare colpi di scena. Dopo l'eliminazione a sorpresa del numero 2 al mondo, Carlos Alcaraz, anche il numero 1 Atp Novak Djokovic è stato eliminato da Rune in tre set. Il match era stato inizialmente sospeso causa pioggia, poi quando è ripreso il danese ha avuto la meglio. E proprio sul maltempo che ha bloccato la sfida Djokovic non ha risparmiato un commento polemico.

Djokovic polemico dopo il ko: cosa ha detto

Nella conferenza stampa post gara Djokovic ha risposto sul tema della copertura dei campi per evitare la sospensione delle gare: "Tetto al Centrale? Questo è sempre un dibattito per ogni torneo. È un investimento enorme. Non so quali siano le regole qui, se possono costruire o meno qualcosa. Ho sentito che a causa dei monumenti, della protezione del sito, ovunque a Roma, è molto difficile ottenere i permessi per fare qualsiasi tipo di espansione. Non c'era mai stata così tanta pioggia, è qualcosa che non abbiamo avuto in passato. Abbiamo avuto forse uno o due giorni di pioggia. Ora piove costantemente da giorni e giorni. È solo quest'anno e devi accettarlo. Non puoi influenzarlo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti