Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, a Santo Stefano tutti in campo

Volley: A2 Maschile, a Santo Stefano tutti in campo

Come in Superlega anche in A2 il campionato non si concede soste. In programma la quarta giornata. Nel programma del Girone Bianco super derby Siena-Santa Croce, nel Blu Brescia ospita Reggio Emilia, Spoleto a Castellana Grotte

Sullo stesso argomento

 

venerdì 23 dicembre 2016 15:30

ROMA- Turno di S. Stefano anche per la Serie A2 UnipolSai con le partite della quarta giornata di ritorno concentrate nel pomeriggio del 26 dicembre. A inaugurare lo spettacolo post-natalizio per il Girone Bianco è l’anticipo delle 16.30 tra Sieco Service Ortona e Club Italia Crai Roma. Alle 18.00 in campo Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – GoldenPlast Potenza Picena, il derby toscano Emma Villas Siena – Kemas Lamipel Santa Croce, Sigma Aversa – Basi Grafiche Geosat Lagonegro e, alle 19.30, il derby Aurispa Alessano – BCC Castellana Grotte. Anche il Girone Blu schiaccia già alle 16.30 con l’anticipo tra VBC Mondovì e Caloni Agnelli Bergamo. Alle 18.00, sotto la rete, Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Conad Reggio Emilia, Pool Libertas Cantù - Sol Lucernari Montecchio Maggiore, Ceramica Globo Civita Castellana – Videx Grottazzolina e, alle 19.30, Materdominivolley.it Castellana Grotte – Monini Spoleto. Gare in live streaming su LVC.

 
La Sieco Service Ortona si gioca in casa con l’ultima in classifica, sempre battuta nei 3 scontri diretti, la chance per risalire la china, mentre il regista Pedron ritrova il team che lo ha lanciato. Gli abruzzesi, penultimi a 11, sono reduci dallo stop interno in 4 set con Siena, mentre il Club Italia Roma di Michele Totire, nonostante sia il fanalino di coda con appena 2 punti in classifica, scende sempre in campo con grinta ed entusiasmo, come ha dimostrato in casa sabato scorso con la sua prima vittoria del torneo, siglata al tie break nella maratona con Alessano.
La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania è terza in classifica a 26 punti, con quattro lunghezze di ritardo sulla vetta. Nella terza giornata di ritorno il sodalizio viterbese ha dato una prova di forza in tre set sul campo di Lagonegro. Solo due le vittorie nei sei scontri diretti contro la GoldenPlast Potenza Picena, che ritrova da avversario il palleggiatore Pinelli. I marchigiani sono reduci dalle vittorie al tie break in Puglia con Alessano e all’Eurosuole Forum con Aversa. All’andata s’imposero i potentini 3-1 in rimonta, ma da allora i viterbesi sono cresciuti molto.
La capolista Emma Villa Siena ha vinto in 3 set l’unico precedente del derby toscano in Serie A2 e, contro la squadra dell’ex Tamburo vuole mantenere il ritmo per tenere a bada la rincorsa della BCC Castellana Grotte. Nell’ultimo turno è arrivata una vittoria convincente in 4 set a Ortona. La Kemas Lamipel Santa Croce ingaggia una lotta contro il tempo per recuperare Vermiglio e si appresta a sfidare due vecchie conoscenze, il martello spagnolo Noda Blanco, in forza ai “lupi” nel biennio 2009/10, e il centrale Patriarca, 2010 a S. Croce. Quinta a 18 punti dopo lo stop al PalaGrotte, ora la Kemas si guarda le spalle, mentre Dennis fissa a soli 3 punti l’obiettivo dei 5000 sigilli tra Regular Season, Play Off e Coppa Italia.
La Sigma Aversa pensa positivo e vede il bicchiere mezzo pieno nella recente sconfitta esterna al tie brek con Potenza Picena. Infatti i lucani sono quarti in classifica, hanno preso un punto su un campo difficile limitando la possibile rimonta dei potentini e vogliono battere la Basi Grafiche Geosat Lagonegro, che all’andata ha già perso in 4 set sul proprio campo il confronto con i campani. La squadra di Paolo Falabella ha passato momenti migliori, visto che è reduce dalla doccia fredda interna per 3-0 contro Tuscania ed è ottava a 5 punti dal quinto posto. L’Aurispa Alessano ha vissuto gli ultimi turni di Campionato come due spade di Damocle. Proprio nelle gare da vincere, in casa con Potenza Picena, e a Roma col Club Italia, sono arrivate due sconfitte al tie break. Settimi a 14 punti, i salentini vogliono il riscatto nel derby regionale e scaldano i motori del settore giovanile componendo un gruppo interessante per la Boy League. La BCC Castellana Grotte è protagonista di una sfida a distanza con la capolista Siena. Entrambe sono alle prese con i rispettivi derby e un passo falso potrebbe costare caro, tanto ai toscani quanto ai pugliesi, secondi con un punto di ritardo sulla vetta e intenzionati a bissare il successo netto dell’andata.
 
Il VBC Mondovì ha perso la testa della classifica dopo lo scivolone esterno al tie break con Montecchio Maggiore e insegue l’accoppiata composta da Brescia e Spoleto con due lunghezze di ritardo sperando di rifarsi in casa contro una rivale lombarda già battuta 3 volte in 5 incroci. La Caloni Agnelli Bergamo dista solamente 2 punti dalla zona valida per l’accesso alla Pool Play Off e sa che un’affermazione in Piemonte vorrebbe dire molto ai fini della classifica per la truppa di Gianluca Graziosi. Anche perché le volate perse a Spoleto non sono andate giù all’allenatore.
La Centrale del Latte McDonald’s Brescia difende il primato in casa contro l’ex Norbedo e spera in un concomitante flop della Monini, dirimpettaia in vetta. Nonostante le conferme del campo, coach Roberto Zambonardi predica umiltà e parla di salvezza. Niente soste per gli allenamenti. La Conad Reggio Emilia ha già vinto 3 dei 5 precedenti scontri diretti con il club bresciano e, forte del quinto posto a 21 punti, vuole riavvicinare la testa della classifica per tenere a bada le aspirazioni di rimonta bergamasche gestendo bene le due lunghezze di vantaggio sul sesto posto. Il Pool Libertas Cantù ritrova l’ex Mercorio e cerca il bis con i veneti, già battuti in 4 set all’andata nell’unico precedente in Serie A2. Settimi a 13 punti, i brianzoli nell’ultimo turno hanno lottato per 2 set, ma hanno ceduto 3-0 a Montefiascone contro Civita Castellana. Il Sol Lucernari Montecchio Maggiore è ottava in graduatoria con 12 punti grazie all’exploit interno con una formazione di alta classifica come Mondovì. Nell’ultimo match la matricola vicentina ha rimontato e domato i piemontesi risollevando almeno in parte le sorti di un Campionato difficile. La Ceramica Globo Civita Castellana, nel girone di andata, ha espugnato per 3-1 il palazzetto marchigiano, ma sa che in un torneo così duro nessuna rivale va mai sottovalutata, anche se si presenta senza un top player. Quarti in classifica a 22 punti, gli atleti civitonici vogliono regalarsi a Santo Stefano un’altra giornata da ricordare dopo aver già liquidato 3-0 Cantù. La Videx Grottazzolina è relegata in ultima posizione con 9 punti all’attivo. Sebbene il sestetto di Massimiliano Ortenzi abbia un roster di atleti validi e grintosi, l’assenza di un fuoriclasse come Moretti, al momento convalescente, si è fatta sentire. Servono punti salvezza contro l’ex Cicola, che durante la lunga carriera, nel biennio 2000/01, ha presidiato la seconda linea della Videx.
La Materdominivolley.it Castellana Grotte si prepara ad arginare un ex dalla mano calda come Morelli, che nel 2014 schiacciava al PalaGrotte. La formazione pugliese, penultima in classifica a quota 11 punti, 2 in più di Grottazzolina, è reduce dalla scena muta al PalaBigi di Reggio Emilia. La Monini Spoleto si appresta a chiudere un 2016 indimenticabile sul piano prettamente sportivo con passaggio dalla B1 alla vetta della Serie A2 UnipolSai. I precedenti sono quasi tutti a favore dei pugliesi, che si sono imposti 7 volte su 9, ma gli umbri, che hanno raccolto 6 punti nelle ultime due gare, formano una squadra dura da battere.
 
PROGRAMMA E ARBITRI GIRONE BIANCO-
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 16.30-
Sieco Service Ortona - Club Italia Crai Roma  (Canessa-Zingaro)
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 18.00-
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - GoldenPlast Potenza Picena (Toni-Rolla)
Emma Villas Siena - Kemas Lamipel Santa Croce  (Turtù-Feriozzi)
Sigma Aversa - Basi Grafiche Geosat Lagonegro (Noce-Zavater)
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 19.30-
Aurispa Alessano - BCC Castellana Grotte (Di Bari-Simbari)

LA CLASSIFICA DEL GIRONE BIANCO-

Emma Villas Siena 30, BCC Castellana Grotte 29, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 26, Sigma Aversa 21, Kemas Lamipel Santa Croce 18, GoldenPlast Potenza Picena 16, Aurispa Alessano 14, Basi Grafiche Geosat Lagonegro 13, Sieco Service Ortona 11, Club Italia Crai Roma 2
 
PROGRAMMA E ARBITRI GIRONE BLU-
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 16.30-
VBC Mondovì - Caloni Agnelli Bergamo (Curto-Traversa N.)
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 18.00-
Centrale del Latte McDonald’s Brescia - Conad Reggio Emilia  (Morgillo-Somansino)
Pool Libertas Cantù - Sol Lucernari Montecchio Maggiore (Piperata-Carcione)
Ceramica Globo Civita Castellana - Videx Grottazzolina  (Vecchione-Autuori)
  
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 19.30-
Materdominivolley.it Castellana Grotte - Monini Spoleto (Nicolazzo-Cavalieri)
LA CLASSIFICA DEL GIRONE BLU- 
Centrale del Latte McDonald's Brescia 25, Monini Spoleto 25, VBC Mondovì 23, Ceramica Globo Civita Castellana 22, Conad Reggio Emilia 21, Caloni Agnelli Bergamo 19, Pool Libertas Cantù 13, Sol Lucernari Montecchio Maggiore 12, Materdominivolley.it Castellana Grotte 11, Videx Grottazzolina 9
 

Articoli correlati

Commenti