Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Cev Femminile, la UYBA supera Minsk 3-0

Volley: Cev Femminile, la UYBA supera Minsk 3-0
© Unet Yamamay

Nella gara di andata degli ottavi di finale la formazione di Mencarelli si impone nettamente contro la formazione bielorussa. Decisivi i 17 punti di Diouf

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 8 febbraio 2017 22:28

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- Riscatto doveva essere e riscatto è stato: la Unet Yamamay Busto Arsizio torna alla vittoria e lo fa in maniera netta e veloce (3-0 in un’ora e 10 minuti) nell’andata degli ottavi di finale di Cev Cup. Di fronte ad un avversario non irresistibile, come ammesso anche da coach Mencarelli e capitan Pisani al termine del match, le farfalle hanno comunque centrato un successo che riapre una strada positiva dopo un periodo buio. Diouf (17) e Martinez (16) sono state le migliori realizzatrici dell’incontro. Buona anche la prova di Pisani (10), autrice di 4 muri. Per le ospiti plauso alla capitana Silantsyeva, la migliore delle bielorusse con 10 punti e il 37% offensivo.

Davvero senza storia la partita del Palayamamay, con le farfalle che hanno approcciato meglio delle avversarie il match e hanno subito fatto valere la propria superiorità. Coach Mencarelli si è affidato al sestetto usuale con l’unica eccezione nel ruolo di libero, per il quale è stata schierata la polacca Agata Witkowska. Nel primo set l’attacco biancorosso è stato tutto sopra il 50%, con Diouf (6 punti nel parziale) e Martinez (5) protagoniste assolute (25-17). Nel secondo parziale, nonostante un timido tentativo del Minsk (bene Kavalchuk con 4 punti nel game), le farfalle hanno dominato con Martinez all’80% offensivo, Diouf a segno ancora 6 volte e Pisani positiva (4 punti nel set, 25-16). Nel terzo set la partenza brillante delle ospiti (4-6, 17-17), non ha scoraggiato la UYBA. Le biancorosse hanno ottenuto il break decisivo grazie a Pisani, Diouf e Signorile (ace del 21-17), amministrando con pazienza fino al 25-17 conclusivo (7 nel set per Martinez).

I PROTAGONISTI-

Marco Mencarelli (Allenatore Unet Yamamay Busto Arsizio)-  « Sono soddisfatto della serata e del risultato, ma non lo chiamerei riscatto. Il riscatto dobbiamo costruirlo giorno per giorno, con partite contro avversari più consistenti. Certo, la vittoria netta servirà: contro Plovdiv non era stata così convincente, mentre stasera ci sono tanti aspetti positivi. Voglio essere però realista e il successo va commisurato con le qualità dell’avversario. All’inizio c’era tensione, ma poi ci siamo sciolti e abbiamo ritrovato il nostro ritmo. Questo è quello che dovremo continuare a fare ».

Giulia Pisani (Unet Yamamay Busto Arsizio)- « Sono contenta, penso che l’avversario non fosse di primissima fascia, ma la vittoria ci porta un po’ di sollievo, ci mette sulla strada buona per alzare la testa in vista di Bergamo. Ringrazio le persone che sono venute a tifarci nonostante un brutto periodo. Dobbiamo crederci tutti e continuare su questi binari ».

IL TABELLINO-

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – MINCHANKA MINSK 3-0 (25-17, 25-16, 25-17)

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Signorile 1, Martinez 16, Pisani 10, Diouf 17, Fiorin 7, Berti 5, Spirito (L), Witkoska (L), Moneta 1. N.E. Sartori, Negretti, Cialfi, Badini, Vasilantonaki. All. Mencarelli.

MINCHANKA MINSK: Tsupranava 0, Silantsyeva 10, Charnavets 5, Kavalchuk 5, Hryshkevich 4, Stoliar 5, Haniyeva (L), Fedarynchyk (L), Kananovich 2, Dudkina 1, Seryk 5. N.E. Tupikina. All. Hancharou.

ARBITRI: Suhhova, Tschrischnig.

NOTE – durata set: 24′, 23′, 23′; tot: 70′

Articoli correlati

Commenti