Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, Vibo piazza il colpo Diamantini

Volley: Superlega, Vibo piazza il colpo Diamantini
© Legavolley

Il centrale classe 1993, scuola Lube, approda alla corte di coach Waldo Kantor ed è il secondo centrale a disposizione del tecnico argentino, insieme a Barone, dopo la partenza di Presta

Sullo stesso argomento

 

martedì 5 luglio 2016 22:23

VIBO VALENTIA- La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia mette a segno un altro importante colpo di mercato. La società del presidente Pippo Callipo si assicura per la prossima stagione le prestazioni di Enrico Diamantini, centrale classe 1993 nativo di Fano. Dunque, partito in prestito Presta in direzione New Mater Castellana Grotte, coach Waldo Kantor vede comporsi al centro un altro pezzo del proprio mosaico con il centrale marchigiano che va ad affiancare Rocco Barone. Nell’ultima stagione, Diamantini ha disputato il campionato di Superlega con la maglia della Tonazzo Padova e, nonostante la giovane età, vanta già una buona esperienza con tanti campionati alle spalle. Due stagioni fa, ad esempio, ha vinto il campionato di Serie A2 UnipolSai con Potenza Picena al termine di una cavalcata trionfale (miglior muratore stagionale con 107 block). Scuola Lube Banca Marche Macerata, il nuovo centrale giallorosso conta nella sua personale bacheca un campionato nazionale Under 20 vinto proprio con la sua società di appartenenza, mentre con la maglia della nazionale juniores ha conquistato la medaglia d’oro all’europeo 2012 e la medaglia di bronzo al mondiale 2013.

LE PAROLE DI ENRICO DIAMANTINI-

« La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ha una storia importante e questo fattore è stato fondamentale ai fini della scelta che ho fatto di venire a giocare a Vibo. Credo che ci siano tutte le condizioni per poter far bene grazie alla professionalità di una società organizzata e abituata da anni a calcare palcoscenici importanti. Poi chiaramente ci sono fattori tecnici che mi hanno convinto. In primo luogo il fatto di poter arrivare in una società dove posso realmente cercare di fare il salto di qualità. Ho parlato con coach Kantor e mi ha fatto subito un’ottima impressione, credo sia un allenatore a cui piace lavorare molto e credo veramente che possa dare tanto soprattutto a noi più giovani. Conosco l’ambiente del Pala Valentia – ha concluso Diamantini – per averci giocato con Potenza Picena due stagioni fa e non vedo l’ora di potermi misurare in quel palazzetto con un tifo caloroso e con tifosi che non mollano mai e di poter dare il mio contributo alla squadra ».

Articoli correlati

Commenti