Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Semifinali Play Off, domani Civitanova e Trento possono volare in finale

Volley: Semifinali Play Off, domani Civitanova e Trento possono volare in finale

La prima e la seconda della regular season scendono in campo alle 20.30 rispettivamente a Modena e Perugia in vantaggio 2-1 nella serie. In caso di vittoria strapperebbero il pass per la finale

Sullo stesso argomento

 

martedì 18 aprile 2017 17:31

ROMA-Il Campionato più bello del mondo sta per sparare i botti finali. Domani, mercoledì 19 aprile, sono in programma alle 20.30 le sfide di Gara 4 tra le Semifinaliste dei Play Off Scudetto UnipolSai. In diretta su RAI Sport + HD il confronto del PalaEvangelisti tra Sir Safety Conad Perugia e Diatec Trentino, mentre sarà in live streaming su Lega Volley Channel dal PalaPanini il faccia a faccia già apprezzato in Champions League tra Azimut Modena e Cucine Lube Civitanova. Sia i trentini che i marchigiani hanno il “match ball” in mano nelle rispettive sfide. In caso di pareggio di umbri o emiliani, la data designata per Gara 5 è sabato 22 aprile.

Sir Safety Conad Perugia orfana di Aaron Russell, ma in lizza per gli obiettivi più ambiti. Gli umbri, che in settimana si sono concentrati sulla preparazione di Gara 4 in casa, possono ancora ribaltare la serie di Semifinale con i trentini, mentre a fine mese affronteranno Civitanova a Roma per centrare la finalissima di Champions League. Consapevole delle chance perse nei primi due set a Trento in Gara 3, coach Lorenzo Bernardi vuole il massimo nel match casalingo per poi giocarsi il tutto per tutto nell’eventuale “bella”. Simone Buti a 2 punti dai 2000 in Campionato. Diatec Trentino beffata nella Finale di CEV Cup, ma ha le spalle larghe per superare la doccia fredda. La sconfitta con il Tours in 4 set e la beffa 15-13 al Golden Set hanno evidenziato come i gialloblù siano più vulnerabili lontano dal PalaTrento. Gli uomini di Angelo Lorenzetti, già finalisti della Del Monte® Coppa Italia, non vogliono mancare l’appuntamento con la Finale Scudetto, come hanno dimostrato con le rimonte in Gara 3. Sul fronte opposto ci saranno gli ex Adrea Bari, Emanuele Birarelli e Dore Della Lunga. Jan Stokr alla partita n. 300 e a 11 punti dai 4000.

Azimut Modena fuori dalla Champions League per mano di Civitanova nella doppia sfida dei PlayOffs 6, ma in cerca di un immediato riscatto contro i marchigiani nella serie di Semifinale Scudetto, in veste di Campione uscente. Gli emiliani, al momento, sono sotto 2-1 dopo i primi tre confronti del turno, ma nulla è scontato perché i canarini agli spareggi finora hanno sempre lottato alla pari con i biancorossi in cui milita l’ex Alberto Casadei. La squadra dovrebbe scendere in campo al gran completo. Earvin Ngapeth è a 1 punto personale dalla quota dei 2500 tra Campionato e Coppa Italia. Cucine Lube Civitanova al momento della verità. A eccezione di Kaliberda, in forse, i biancorossi domani dovrebbero essere tutti disponibili. Le due squadre si affronteranno così al massimo della gittata per dare vita a uno spettacolo di pari intensità rispetto alle prime tre sfide. La conquista della Coppa Italia non è bastata a placare la fame di vittoria dei cucinieri. Le ambizioni di chiudere uno storico triplete da Campioni in Italia e in Europa passano anche dalla sfida infinita con il team reduce dal triplete tricolore. Tsvetan Sokolov a 19 attacchi vincenti dai 500 stagionali. Unico ex sul fronte opposto, Dragan Travica.

LE DUE SFIDE-

Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino (1-2 nella Serie)-

 Precedenti: 18 (5 successi Perugia, 13 successi Trento)

Precedenti in questa stagione: 2 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-1 all’andata per Trento e 3-0 al ritorno per Perugia).

Precedenti nei Play Off: 6 precedenti nei Play Off Scudetto, in Semifinale (2 successi Perugia, 4 successi Trento).

EX: Andrea Bari a Trento dal 2005 al 2013, Emanuele Birarelli a Trento dal 2007 al 2015, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Aleksandar Atanasijevic – 5 battute vincenti alle 200, Emanuele Birarelli – 6 attacchi vincenti ai 1500, Simone Buti – 2 punti ai 2000 e – 2 battute vincenti alle 100, Ivan Zaytsev – 4 battute vincenti alle 300 (Sir Safety Conad Perugia); Filippo Lanza – 2 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone – 3 battute vincenti alle 100, Jan Stokr – 11 punti ai 4000 (Diatec Trentino).

In Campionato e Coppa Italia: Dore Della Lunga – 4 muri vincenti ai 100, Jan Stokr – 1 partita giocata alle 300 e – 24 attacchi vincenti ai 3500 (Sir Safety Conad Perugia).

Solo Play Off: Tine Urnaut – 5 punti ai 300 (Diatec Trentino).

Luciano De Cecco (Sir Safety Conad Perugia)- « È il momento di non sbagliare! Domani in gara 4 non abbiamo alternative, dobbiamo vincere per portare la serie alla quinta. Sappiamo che non sarà facile, ma ci siamo preparati con cura e meticolosità. Dovremo avere un approccio aggressivo senza perdere al tempo stesso lucidità e qualità nei gesti tecnici. Abbiamo un intero palazzetto al nostro fianco e dobbiamo approfittarne ».

Angelo Lorenzetti (Allenatore Diatec Trentino)- « Dopo la delusione per l’epilogo della Finale di CEV Cup, dobbiamo essere in grado di voltare pagina, non solo a parole. Vogliamo trasformare la tristezza in qualcosa di positivo, che ci sappia offrire stimoli per giocare bene questo importantissimo appuntamento. La mia speranza è che possa essere una partita equilibrata come le prime tre della serie. Anche nella precedente gara giocata a Perugia, infatti, pur perdendo avevamo lottato sino alla fine. Se riusciremo a farlo anche questa volta ci giocheremo tutte le nostre chance ».

Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova (1-2 nella Serie)-

Precedenti: 79 (38 successi Modena, 41 successi Civitanova)

Precedenti in questa stagione: 4 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-2 all’andata per Modena e 3-1 al ritorno per Civitanova), 2 volte in Champions League (0-3 all’andata PlayOffs 6 per Civitanova, 3-0 al ritorno PlayOffs 6 per Civitanova).

Precedenti nei Play Off: 20 precedenti nei Play Off Scudetto, 14 in Semifinale, 6 nei Quarti di Finale (10 successi Modena, 10 successi Civitanova).

EX: Dragan Travica a Civitanova dal 2011 al 2013, Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Nemanja Petric – 4 muri vincenti ai 200 (Azimut Modena); Enrico Cester – 11 attacchi vincenti ai 1000 e – 4 battute vincenti alle 100, Jiri Kovar – 17 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova).

In Campionato e Coppa Italia: Earvin Ngapeth – 1 punto ai 2500, Nemanja Petric – 20 attacchi vincenti ai 2000 (Azimut Modena); Jiri Kovar – 3 battute vincenti alle 100, Tsvetan Sokolov solo nella stagione 2016-2017 – 19 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).

Solo Play Off: Luca Vettori – 13 punti ai 500 (Azimut Modena).

Lorenzo Tubertini (Allenatore Azimut Modena)- « La sconfitta ti mette nelle condizioni di dover ribaltare un risultato. Gara 4 per noi è decisiva. Ho parlato coi ragazzi in questi giorni, sono motivati, sono un gruppo che vuole stare dentro a questo campionato per dimostrare qualcosa. Sono convinto che l’approccio alla partita sarà uguale a quello che abbiamo avuto per tutta questa serie di gare: abbiamo iniziato un percorso assieme nelle ultime 3 giornate di Regular Season, dove la squadra non stava bene. Siamo cresciuti, abbiamo perso la prima in casa contro Verona dove tutti ci davano già fuori dai Play Off. Hanno riacceso l’entusiasmo nella squadra e nella città vincendo a Verona e di nuovo a Modena arrivando alle Semifinali dove abbiamo trovato la Lube. Una squadra che, rispetto ai nostri, aveva numeri molto più alti. In tutte queste serie siamo sempre stati molto vicini a loro. Abbiamo una gara a disposizione che vogliamo sfruttare e scenderemo in campo cercando di ribaltare i pronostici ».

Dragan Stankovic (Cucine Lube Civitanova)- « Vogliamo provare a conquistare subito l'accesso alla Finale Scudetto. Sarà una sfida non solo dal punto di vista tecnico, ma anche dal punto di vista nervoso. L’aver passato il turno in Champions League proprio contro di loro da una parte ci avvantaggia nel morale, ma dall’altra non deve farci credere che anche nelle Semifinali Scudetto la strada sia ormai in discesa o che i nostri avversari si siano arresi. Sarebbe un grosso sbaglio, Modena vorrà provarci fino all’ultimo e, appunto, riscattare l’eliminazione subita nei PlayOffs 6 della massima competizione europea proprio per mano nostra ».

PROGRAMMA E ARBITRI DI GARA 4 DEI PLAY OFF SCUDETTO-

Mercoledì 19 aprile 2017, ore 20.30

Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino (Rapisarda-Goitre)

Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova  (La Micela-Sobrero)

 

 

 

Articoli correlati

Commenti