Per la Superlega si gioca su tre campi

Tre recuperi fra martedì e giovedì. Domani alle 18.00 il derby Piacenza–Modena, mercoledì allo stesso orario Trento-Padova, il giorno successivo il match fra Vibo e Milano sempre alle 18.00
Per la Superlega si gioca su tre campi

ROMA-Archiviata una 7a giornata di ritorno spettacolare, il Campionato di SuperLega Credem Banca torna protagonista con tre recuperi infrasettimanali del girone di ritorno, in programma tra martedì 12 e giovedì 14 gennaio.

Martedì, alle 18.00, si riaccendono le luci del PalaBanca per il quarto derby emiliano tra le due squadre. Nel recupero della 3a di ritorno i padroni di casa della Gas Sales Bluenergy Piacenza cercano di sfatare il tabù Leo Shoes Modena, squadra mai sconfitta nei precedenti incroci. Nell’ultimo turno Piacenza ha battuto 3-1 Vibo, mentre Modena non è scesa in campo perché aveva anticipato la 7a di ritorno (vinta 3-0 con Padova) durante il girone di andata. In classifica la Gas Sales è sesta con 27 punti in 17 gare, la Leo Shoes è settima con 23 punti in 16 gare. Un ex per parte: Baranowicz ha palleggiato per Modena, Stankovic murava per Piacenza.

Nel recupero della 1a giornata di ritorno, in programma mercoledì alle 19.00, l’Itas Trentino scende in campo alla BLM Group Arena per mantenere l’imbattibilità nel girone di ritorno, difesa strenuamente nell’ultimo turno in casa con Monza con una vittoria all’ultimo respiro dopo un serrato botta e risposta. Sul fronte opposto c’è la Kioene Padova, che domenica non è scesa in campo avendo già disputato nel girone di andata il match della 7a di ritorno a Modena. In classifica i trentini sono terzi a 35 punti, i patavini penultimi a 12. Nei 36 precedenti i gialloblù si sono imposti 30 volte, i veneti in 6 occasioni.

LE SFIDE-

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA – LEO SHOES MODENA-

PRECEDENTI: 3 (nessun successo Piacenza, 3 successi Modena)
EX: Michele Baranowicz a Modena nel 2012/13, Dragan Stankovic a Piacenza nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Trevor Clevenot – 1 ace ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Elia Bossi – 6 punti ai 500, 1 muro vincente ai 100, Daniele Lavia – 13 punti ai 1000 (Leo Shoes Modena)
In carriera: Oleg Antonov – 1 gara giocata alle 300, Michele Baranowicz – 11 punti ai 700, Davide Candellaro – 5 punti ai 2000, Trevor Clevenot – 16 punti ai 1700 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Davide Candellaro (Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « Modena è molto temibile: è una delle squadra che sta giocando una buona pallavolo e tra quelle che difende di più. Proprio per questo motivo dovremo entrare nell’ottica che sarà necessario schiacciare più volte per mettere a terra il pallone ma questo non di deve creare disturbo. I giocatori che hanno a disposizione sono tutti elementi di ottima qualità, qualcuno tra i migliori al mondo. Per noi sarà un’altra partita importante e cercheremo di dare il nostro meglio in campo ».

Nemanja Petric (Leo Shoes Modena)- « Piacenza? È un match importante per la classifica, è fondamentale per noi in ottica piazzamenti play Off. La squadra è cambiata tanto, ha un nuovo sistema di gioco, alcuni nuovi giocatori, si è rinforzata e gioca bene a pallavolo. Ci aspetta una trasferta difficile con una partita che conta tanto, ma sono convinto che potremo giocarcela fino alla fine ».

ITAS TRENTINO – KIOENE PADOVA-

PRECEDENTI: 36 (30 successi Trento, 6 successi Padova)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Argenta – 11 punti ai 1500 (Itas Trentino), Marco Vitelli – 6 punti ai 500, Wojciech Julian Wlodarczyk – 15 punti ai 500 (Kioene Padova)
In carriera: Andrea Argenta – 7 punti ai 1600, Dick Kooy – 12 attacchi vincenti ai 1000 (Itas Trentino), Sebastiano Milan – 1 punti ai 1100, Marco Volpato – 3 ace ai 100, 3 muri vincenti ai 400 (Kioene Padova)

Ricardo Lucarelli (Itas Trentino)- « Non possiamo fermarci troppo a guardare quello che abbiamo fatto sino ad oggi; con Padova abbiamo subito un altro impegno importante che abbiamo preparato in poco tempo ma con la giusta attenzione perché il match di domenica scorsa con Monza ci ha offerto molti spunti su cui lavorare. Vogliamo proseguire la nostra corsa in campionato e vincere un’altra partita ma non sarà semplice, lo sappiamo bene ».

Marco Vitelli (Kioene Padova)- « Che si tratti di un campionato molto strano è inutile nasconderlo. Credo che nessuno di noi si sarebbe aspettato un certo andamento della SuperLega e diversi risultati delle ultime giornate lo confermano. Dovremo essere bravi a sfruttare alcuni varchi nel caso in cui Trento ce li concedesse ma, a prescindere da questo, dovremo anzitutto pensare al nostro gioco. Se riusciremo a scendere in campo esprimendo la pallavolo vista nelle scorse partite, potremo puntare a raccogliere qualche punto utile. Dovremo essere bravi ad esprimerci al meglio, perché l’avversario che incontreremo è di grande qualità ».

RECUPERO 6a GIORNATA DI RITORNO-

Martedì 12 gennaio 2021, ore 18.00

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Leo Shoes Modena Arbitri: Lot-Boris

RECUPERO 1a GIORNATA DI RITORNO-

Mercoledì 13 gennaio 2021, ore 19.00

Itas Trentino – Kioene Padova Arbitri: Papadopol-Curto

RECUPERO 3a GIORNATA DI RITORNO-

Giovedì 14 gennaio 2021, ore 19.00

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Allianz Milano Arbitri: Canessa-Cesare

LA CLASSIFICA-

Sir Safety Conad Perugia 46 (18 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 41 (17), Itas Trentino 35 (17), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 31 (17), Vero Volley Monza 27 (16), Gas Sales Bluenergy Piacenza 27 (17), Leo Shoes Modena 23 (16), NBV Verona 22 (17), Allianz Milano 21 (15), Consar Ravenna 13 (17), Kioene Padova 12 (17), Top Volley Cisterna 5 (18)

 

Commenti