Perugia brinda in Coppa Italia: Trento ko in finale

Nella finale di Casalecchio di Reno la squadra di Grbic, trascinata da Leon e Giannelli, si impone 3-1 (25-17, 25-17, 23-25, 25-23)  ed alza per la terza volta nella sua storia il trofeo
Perugia brinda in Coppa Italia: Trento ko in finale© Legavolley/Zani
7 min
TagsSir SafetyItas

CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA)- La Sir Safety Perugia può alzare la Coppa Italia per la terza volta al termine di una sfida davvero esaltante per i Block Devils, davanti al pubblico dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. La squadra di Grbic ha dominato i primi due set, giocando una pallavolo pressocchè perfetta in tutti i fondamentali, trascinata da un Leon (MVP delle finali) devastante al servizio e dirompente in attacco, imbeccato da un Giannelli impeccabile in regia che ha sfruttato al meglio le potenzialità dei suoi attaccanti di banda. L’Itas Trentino si è scossa dal suo torpore dal terzo set in poi riuscendo a rimettersi in partita strappando, grazie a Michieletto e Kaziyski, il parziale. Quarto set emozionante. Un altalena che ha tenuto il risultato in bilico fino alla fine ma la Sir Safety ha ribadito la sua superiorità nella parte decisiva. E’ stato proprio Simone Giannelli, ex della partita, a mettere a segno il punto decisivo scatenando i festeggiamenti nello spicchio di palazzetto occupato dai tifosi umbri.

I PROTAGONISTI-

Oleg Plotnytsky (Sir Safety Perugia)- « Una vittoria che dedico all'Ucraina. La speranza di tutti è che la guerra finisca presto e si ritorni a vivere come prima. La mia famiglia e quella ddi mia moglie fortunatamente stanno bene viviamo in zone lontano dalle zone di guerra. Il mio ringraziamento oggi va ai nostri militari per quello che stanno facendo ».

Simone Giannelli (Sir Safety Perugia)- « Sono contento di aver messo a terra l’ultimo punto. Trento è nel mio cuore ma adesso porto questa maglia e sono felice per la conquista di questo trofeo.  Lo dedico a questi magnifici tifosi che ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine. Ho sfruttato le bande perché vedevo che la pipe funzionava ed ho insitisto ».

Kamil Rychlicki (Sir Safety Perugia)-« Gruppo fantastico, grazie a tutti e all’allenatore che ci dato tutti  gli strumenti per  giocare bene insieme. Sto vivendo un'esperienza fantastica in Italia, e sono davvero felice per conquista della Coppa Italia. Quest’anno possiamo vincere tutto ma stasera lasciateci festeggiare per questo trofeo, godiamocelo, poi vedremo quello che sapremo fare ».

Wilfredo Leon (Sir Safety Perugia)- « Sono orgoglioso della mia squadra, abbiamo combattuto fino alla fine, abbiamo alzato la Coppa e siamo felici. Ringrazio questo magnifico pubblico che ci ha trascinato alla vittoria. Giannelli ha avuto fiducia in me, mi ha fatto schiacciare tanti palloni e credo di aver fatto del mio meglio ».

AlessandroMichieletto (Itas Trentino)-« Nei primi due set non abbiamo dimostrato il nostro gioco. Poi nel terzo loro sono calati in battuta e siamo riusciti a giocare più fluidi. Oggi è andata così ma ci siamo anche divertiti, giocare davanti a questo magnifico pubblico resterà comunque un magnifico ricordo ».

IL TABELLINO-

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – ITAS TRENTINO 3-1 (25-17, 25-17, 23-25, 25-23)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli 6, Anderson 12, Mengozzi 11, Rychlicki 21, Leon Venero 23, Solé 5, Piccinelli (L), Travica 0, Colaci (L), Plotnytskyi 0. N.E. Ter Horst, Dardzans, Ricci, Russo. All. Grbic.

ITAS TRENTINO: Sbertoli 2, Michieletto 19, Lisinac 5, Lavia 9, Kaziyski 16, Podrascanin 8, De Angelis (L), Zenger (L), Sperotto 0, Pinali 0. N.E. Albergati, D’Heer, Cavuto. All. Lorenzetti.

ARBITRI: Puecher, Cesare.

NOTE – durata set: 22′, 23′, 26′, 25′; tot: 96′.

MVP: Wilfredo Leon (Sir Safety Conad Perugia)

L'ALBO D'ORO-

Stagione        Vincitrice                                       Sede
1978/79        Panini Modena                             Venezia
1979/80        Panini Modena                             Modena
1980/81        Edilcuoghi Sassuolo                    Ancona
1981/82        Santal Parma                               Battipaglia (SA)
1982/83        Santal Parma                               Firenze
1983/84        Bartolini Bologna                        Forlì
1984/85        Panini Modena                             Chieti
1985/86        Panini Modena                             Arona (NO)
1986/87        Santal Parma                               Parma, Modena e Bologna
1987/88        Panini Modena                             Bologna e Modena
1988/89        Panini Modena                             Forlì
1989/90        Maxicono Parma                          Milano
1990/91        Il Messaggero Ravenna              Venezia
1991/92        Maxicono Parma                          Treviso
1992/93        Sisley Treviso                              Napoli
1993/94        Daytona Modena                         Perugia
1994/95        Daytona Las Modena                   Roma
1995/96        Alpitour Traco Cuneo                  Firenze
1996/97        Las Daytona Modena                   Siena
1997/98        Casa Modena Unibon                   Firenze
1998/99        TNT Alpitour Cuneo                     Roma
1999/00        Sisley Treviso                              Milano

FINAL SIX
2000/01        Lube Banca Marche Macerata     S. Benedetto del Tronto (AP), Macerata, Pesaro, Ancona

FINAL EIGHT
2001/02        Noicom Brebanca Cuneo             Forlì, Biella e Milano
2002/03        Lube B. Marche Macerata            Bolzano e Trento
2003/04        Sisley Treviso                              La Spezia e Firenze
2004/05        Sisley Treviso                              Sansepolcro (AR) e Forlì
2005/06        Bre Banca Lannutti Cuneo          Bassano del G. (VI), Ferrara e Forlì
2006/07        Sisley Treviso                              Bassano del G. (VI) e Milano
2007/08        Lube Banca Marche Macerata     Bassano del G. (VI) e Milano
2008/09        Lube Banca Marche Macerata     Bassano del G. (VI), Mantova, Forlì

FINAL FOUR
2009/10        Itas Diatec Trentino                    Montecatini Terme (PT)
2010/11        Bre Banca Lannutti Cuneo          Verona
2011/12        Itas Diatec Trentino                    Roma
2012/13        Itas Diatec Trentino                    Assago (MI)
2013/14        Copra Elior Piacenza                   Bologna
2014/15        Parmareggio Modena                  Bologna
2015/16        DHL Modena                                Assago (MI)
2016/17        Cucine Lube Civitanova              Casalecchio di Reno (BO)
2017/18        Sir Safety Conad Perugia            Bari
2018/19        Sir Safety Conad Perugia            Casalecchio di Reno (BO)
2019/20        Cucine Lube Civitanova              Casalecchio di Reno (BO)
2020/21        Cucine Lube Civitanova              Casalecchio di Reno (BO)

2021/22        Sir Safety Conad Perugia            Casalecchio di Reno (BO)

 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti