Civitanova supera Siena, decisi i Quarti di Coppa Italia

Con il 3-0 (25-23, 25-11, 25-18) per i marchigiani nel recupero dell'ottava giornata definita la classifica dell'andata. Questi gli abbinamenti di Coppa: Modena-Trentino, Verona-Piacenza, Civitanova-Milano, Perugia-Cisterna
Civitanova supera Siena, decisi i Quarti di Coppa Italia© Legavolley
6 min

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA)- Nel recupero dell’8a giornata della SuperLega Credem Banca la Cucine Lube Civitanova, alla settima vittoria consecutiva tra campionato e Champions League, batte l’Emma Villas Aubay Siena con un netto 3-0 (25-23, 25-11, 25-18), guadagnandosi il secondo posto nella classifica definitiva dell’andata di Regular Season, che determina anche la griglia delle otto formazioni partecipanti alla Del Monte® Coppa Italia 2023. Nei Quarti di Finale la formazione marchigiana, in qualità di seconda testa di serie, giovedì 29 dicembre giocherà in casa la gara secca dei Quarti di Finale che valgono l’accesso alla Final Four di Roma contro l’Allianz Milano, mentre gli altri due Quarti, oltre al già noto abbinamento tra Sir Safety Susa Perugia e Top Volley Cisterna, saranno Valsa Group Modena – Itas Trentino e WithU Verona – Gas Sales Bluenergy Piacenza.

Deve sudare la Cucine Lube nel primo set per avere la meglio sui toscani, bravi a ricucire prima dal 2-6 conquistato dai padroni di casa con i turni al servizio di Zaytsev e Nikolov, poi dal 9-13 scalpito con i muri in sequenza di Anzani e del medesimo martello bulgaro (5-1 di squadra per la Lube in questo fondamentale), infine dal nuovo -3 scritto dagli attacchi di Mattia Bottolo (8 punti, 64% in attacco), per l’occasione nuovamente titolare al posto di Yant. Il 19-20 che rimette per l’ennesima volta in discussione il set l’Emma Villas lo firma con un ace di Pereyra, in campo con il cambio della diagonale d’attacco che ha portato in cabina di regia Pinelli. Ma la parità non arriverà mai: nel testa a testa finale la squadra di casa, con Gabi Garcia dentro per Zaytsev, mette infatti a terra il punto del definitivo 25-23 con una pipe vincente di Nikolov, autore di 5 punti con il 64% di efficacia sulle schiacciate. Torna in campo con il sestetto titolare nel secondo parziale la Cucine Lube, che stavolta sì prende davvero il largo sin dall’avvio, con Bottolo e Zaytsev protagonisti. Il giovane schiacciatore ex Padova mette a terra i due palloni di fila che regalano ai cucinieri il momentaneo 11-5, suo anche il magistrale turno in battuta (1 ace) con cui Civitanova scava addirittura il +11, ovvero 18-7. Il resto è accademia per i campioni d’Italia, che schiacciano con il 67% di positività contro il 29% degli avversari (100% sui primi tempi per Chinenyeze, 3 punti), strappano applausi a più riprese anche con le spettacolari difese dello di Fabio Balaso, e chiudono 25-11 con il già citato Zaytsev, autore di 7 punti frutto di un ottimo 83% di efficacia in attacco e 2 muri. Pelillo, sulla sponda toscana, riprova la carta Pereyra nel terzo set. Ma il copione sarà lo stesso di quello precedente, con la Cucine Lube Civitanova che vola indisturbata verso il 25-17 che vale il 3-0 finale. Mattia Bottolo, autore di 14 punti (52% in attacco, 62% in ricezione col 43% di perfette, 2 ace), è l’MVP della partita.

I PROTAGONISTI-

Mattia Bottolo (Cucine Lube Civitanova)-« Sono felice di aver trovato sicurezza in campo oggi, così come il resto della squadra. Ormai da alcune partite stiamo abbinando buone prestazioni a risultati importanti. Questa vittoria certifica il secondo posto. Siamo entrati in campo con il giusto atteggiamento e possiamo ritenerci soddisfatti. Con questa posizione di classifica nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia affronteremo in casa Milano, una rivale tosta, le eliminatorie non sono mai scontate. Lo scorso anno ho visto la partita della Lube con Milano nei Quarti. Sarà un altro match, loro si sono rinforzati, noi siamo un’altra squadra, ci sarà da divertirsi. Siamo felici per il secondo posto, non era scontato. Siamo stati bravi a trovare questa forma fisica e mentale dopo i passi falsi di inizio campionato ».

Federico Pereyra (Emma Villas Aubay Siena)- « Abbiamo giocato contro una grande squadra, si tratta dei Campioni d'Italia in carica. Nel primo set siamo riusciti a rimanere punto a punto, nel secondo e nel terzo non ci siamo riusciti. Dobbiamo rimanere uniti e continuare a lavorare e arrivare alle prossime partite nelle migliori condizioni possibili. Dobbiamo essere sempre pronti, anche in vista delle prossime sfide contro Perugia e contro Milano. Le cose oggi non sono andate per il meglio, ma mi fido dei miei compagni e credo che potremo fare delle buone prestazioni per il raggiungimento del nostro obiettivo della salvezza ».

IL TABELLINO-

CUCINE LUBE CIVITANOVA - EMMA VILLAS AUBAY SIENA 3-0 (25-23, 25-11, 25-18) 

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 2, Bottolo 14, Anzani 5, Zaytsev 14, Nikolov 13, Chinenyeze 6, Gottardo 0, Garcia Fernandez 0, D'Amico (L), Balaso (L). N.E. Ambrose, Diamantini, Yant Herrera, Sottile. All. Blengini.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Finoli 0, Petric 11, Mazzone 8, Pinali 3, Van Garderen 3, Ricci 5, Pochini (L), Raffaelli 4, Biglino 0, Bonami (L), Pinelli 0, Pereyra 8. All. Pelillo.

ARBITRI: Zavater, Cavalieri.

NOTE - durata set: 30', 21', 27'; tot: 78'

MVP: Mattia Bottolo (Cucine Lube Civitanova)

Spettatori: 1.387

CLASSIFICA SUPERLEGA CREDEM BANCA (DOPO LA 1A GIORNATA DI RITORNO)-

Sir Safety Susa Perugia 36, Cucine Lube Civitanova 23, Valsa Group Modena 23, Itas Trentino 22, Gas Sales Bluenergy Piacenza 22, WithU Verona 19, Top Volley Cisterna 18, Allianz Milano 17, Vero Volley Monza 12, Pallavolo Padova 9, Gioiella Prisma Taranto 9, Emma Villas Aubay Siena 6.

DEFINITA LA GRIGLIA E IL CALENDARIO DEI QUARTI DI COPPA ITALIA-

Mercoledì 28 dicembre 2022, ore 20.30

Valsa Group Modena – Itas Trentino

Giovedì 29 dicembre 2022, ore 20.30

WithU Verona – Gas Sales Bluenergy Piacenza

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano

Sir Safety Susa Perugia – Top Volley Cisterna


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti