A Santo Stefano in campo per la 2a di ritorno

Alle 18.00 del 26 dicembre tutti in campo per il tradizionale boxing day che negli anni ha fatto riscontrare grande gradimento e presenza sugli spalti da parte del pubblico
A Santo Stefano in campo per la 2a di ritorno
21 min

ROMA-Si rinnova l’appuntamento con il grande volley a Santo Stefano per i Club di SuperLega Credem Banca, che lunedì 26 dicembre si sfideranno nella 2a giornata di ritorno della Regular Season. Tutti i team si preparano a scendere in campo alle 18.00. In cantiere un turno vivace, ricco di derby e match interessanti, a pochi giorni dai Quarti di Del Monte® Coppa Italia, in programma il 28 e 29 dicembre.

Derby dell’Adige, alle 18.00 di lunedì, sul campo della BLM Group Arena tra Itas Trentino e WithU Verona. I vice campioni del mondo sono stati travolgenti nella prima uscita dopo il giro di boa a Siena, sconfitta 3-0 in settanta minuti grazie ad un ottima prova, sia in attacco che in ricezione, con Alessandro Michieletto MVP. Gli uomini di Angelo Lorenzetti sono chiamati a fare il proprio dovere contro gli scaligeri, ma si avvicina anche il Quarto di Del Monte® Coppa Italia in gara secca a Modena (mercoledì 28 alle 20.30 in diretta su Rai Sport) e i gialloblù dovranno calibrare le energie. A rendere questo “derby” di campionato qualcosa di più di una semplice copertina può essere la determinazione della WithU, squadra che ha dimostrato di giocare ad alti livelli non solo a sprazzi, ma con continuità, come testimonia la possibilità di giocarsi il Quarto di Coppa Italia in casa con Piacenza, gara in cui i veneti cercheranno di riscattare lo stop interno di sabato inflitto dagli emiliani (giovedì 29 alle 20.30 in diretta su Rai Sport).

Testacoda al PalaBarton: la Sir Safety Susa Perugia, con Andrea Anastasi che dovrebbe riprendere il suo posto in panchina dopo il forfait dello scorso weekend, accoglie l’Emma Villas Aubay Siena, formazione all’ultimo posto della classifica. I bianconeri hanno vinto tutte le partite nella stagione in corso e in SuperLega Credem Banca hanno addirittura registrato il pieno di punti vincendo ogni sfida per 3-0 o 3-1.
I Campioni del Mondo per Club cercheranno lunedì di prolungare questa striscia vincente, sapendo che pochi giorni dopo saranno attesi da un altro scontro casalingo, contro la Top Volley Cisterna, in programma giovedì per i Quarti di Del Monte® Coppa Italia. Ciclo tostissimo per il collettivo toscano di Omar Fabian Pelillo, che dopo la vittoria interna con Monza ha dovuto fare i conti con gli stop netti al PalaEstra con i vicecampioni iridati e all’Eurosuole Forum con i Campioni d’Italia. Questa è la volta della visita alla squadra salita sul tetto del mondo. Non è sui Block Devils che la matricola deve pianificare i punti salvezza, ma l’Emma Villas Aubay proverà a vendere cara la pelle.

Un equilibrio di ferro nei precedenti con 9 vittorie a testa nei faccia a faccia tra Gioiella Prisma Taranto e Top Volley Cisterna. Una partita speciale per Vincenzo Di Pinto. La guida tecnica dei padroni di casa, infatti, nel 2017/18 teneva le redini della formazione pontina. Caduti con il massimo scarto a Civitanova, seppur dando del filo da torcere ai Campioni d’Italia, i pugliesi hanno 9 punti in coabitazione con Padova, ma sono penultimi per via di una vittoria in meno rispetto al sestetto veneto. La formazione laziale, che ha mosso i primi passi nel girone di ritorno con una vittoria per 3-1 contro Milano, continua a stupire grazie all’alchimia trovata dal “direttore d’orchestra” Fabio Soli. Non sarà facile, però, gestire due trasferte difficili come quella al PalaMazzola e la successiva al PalaBarton per il match fa dentro o fuori di Coppa Italia con Perugia.

Tra i sei match in contemporanea alle 18.00 del Santo Stefano 2022, sarà trasmesso in diretta Rai Sport il derby lombardo dell’Allianz Cloud. Allianz Milano e Vero Volley Monza passeranno un Natale a corto di punti per le rispettive sconfitte in quattro set a Cisterna di Latina e all’Arena contro i Block Devils campioni del mondo. In attesa del 23° confronto tra le due cugine, nel bilancio totale è avanti la compagine meneghina con 13 successi contro i 9 dei monzesi, che all’andata in Brianza hanno accarezzato la vittoria portandosi avanti di due set, salvo poi subire la rimonta degli ambrosiani, vittoriosi al tie break. I padroni di casa devono essere lucidi senza pensare al match di giovedì all’Eurosuole Forum per i Quarti di Del Monte® Coppa Italia contro la Lube, remake del glorioso incontro vinto un anno fa nelle Marche. Lunedì i monzesi daranno il massimo nell’ultimo incontro dell’anno solare. In casa Allianz, centesimo match in Italia per Jean Patry, mentre Yuki Ishikawa insegue il punto n. 1500 nelle stagioni regolari.

Nel derby di Santo Stefano al PalaBancaSport, i padroni di casa della Gas Sales Bluenergy Piacenza affrontano per l’undicesima volta la Valsa Group Modena, che è avanti nei precedenti con 7 vittorie a 3. In attesa di giocarsi un pass fondamentale per la F4 di Del Monte® Coppa Italia con la WithU a Verona, campo già violato per 3-1 nell’ultimo turno, gli uomini di Lorenzo Bernardi vogliono dare il massimo in una sfida molto sentita. La Gas Sales Bluenergy dovrà fare a meno per un po’ del suo schiacciatore Lucarelli, che sarà sottoposto ad un intervento chirurgico a seguito di un infortunio al dito, nonostante l’assenza di fratture. Due gare complesse in rapida successione anche per i gialli di Andrea Giani, che dopo aver domato Padova 3-0 grazie ai 19 punti del top scorer Adis Lagumdzija, premiato prima della gara come Credem Banca MVP di novembre, devono onorare il derby della via Emilia e poi ospitare due giorni dopo (mercoledì 28) i vicecampioni iridati di Trento nei Quarti di Coppa Italia in gara secca. Centesimo match di Regular Season per Yoandy Leal.

La classifica della Pallavolo Padova non lascia troppo tranquillo il Club veneto, che ha 9 punti a braccetto con Taranto, con appena tre lunghezze in più rispetto a Siena, squadra all’ultimo posto. Caduti a Modena nel 1° turno di ritorno, i patavini ospitano un’avversaria storica, la Cucine Lube Civitanova, e proveranno a bissare il successo dell’andata, che vide Saitta e compagni imporsi al tie break. I biancorossi, che hanno vinto 45 dei 52 scontri diretti con il Club padovano, mercoledì in casa hanno centrato i 3 punti nel recupero dell’8a giornata contro Siena portandosi al secondo posto della classifica alle spalle di Perugia. Un risultato importante anche per la griglia dei Quarti di Del Monte® Coppa Italia. Infatti, grazie al nuovo ranking, la formazione di Chicco Blengini potrà disputare in casa contro Milano (al pari della scorsa stagione) il primo turno della competizione a caccia del pass per la F4 capitolina. Centesima di Regular Season per Andrea Canella da una parte, match n. 300 nelle stagioni regolari in Italia per Luciano De Cecco.

ITAS TRENTINO – WITHU VERONA-

PRECEDENTI: 43 (30 successi Itas Trentino, 13 successi WithU Verona)
EX: Matey Kaziyski a Verona nel 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021; Lorenzo Cortesia a Trento nel 2020/2021; Raphael Vieira De Oliveira a Trento nel 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013 – Allenatori: Fabio Dalla Fina a Verona nel 2016/2017, 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021; Angelo Lorenzetti a Verona nel 2006/2007; Dario Simoni a Trento nel 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017; Radostin Stoytchev a Trento nel 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013, 2014/2015, 2015/2016 .
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Alessandro Michieletto – 22 punti ai 200 (Itas Trentino); Noumory Keita – 23 punti ai 200, Rok Mozic – 20 punti ai 200 (WithU Verona); (WithU Verona).
In Regular Season: Oreste Cavuto – 8 punti ai 1000, Donovan Dzavoronok – 2 ace ai 200, Matey Kaziyski – 16 attacchi vincenti ai 3000, – 4 ace ai 400, Alessandro Michieletto – 37 punti ai 1000 (Itas Trentino); Lorenzo Cortesia – 1 muro vincente ai 200 (WithU Verona).
In carriera: Oreste Cavuto – 2 muri vincenti ai 100, Daniele Lavia – 14 attacchi vincenti ai 1500 (Itas Trentino).

Daniele Lavia (Itas Trentino)- « Sarà una battaglia, perché Verona sta facendo un campionato eccezionale e quindi salirà a Trento per confermarsi ancora una volta come grande protagonista. Dal canto nostro potremo contare sul fattore campo, nella speranza che i nostri tifosi sappiano spingersi a dovere verso una vittoria che vogliamo fortemente per continuare la nostra corsa nella parte alta della classifica ».

Radostin Stoytchev (WithU Verona)- « Il valore di Trento lo conosciamo bene ed è evidente a tutti. È una squadra piena di campioni e con giovani di grande talento che hanno già acquisito esperienza a livello internazionale. Prepariamo questa gara come le altre volte, facendo molta attenzione ai particolari e tenendo un livello alto di gioco. La gara contro Piacenza? Siamo andati tre set ai vantaggi. Quello che ci manca è capire i momenti decisivi durante la partita. Stiamo lavorando per capire in quali fasi durante i set dobbiamo spingere per tentare di vincere. Contro squadre come Trento non puoi permetterti ritmi bassi ».

SIR SAFETY SUSA PERUGIA – EMMA VILLAS AUBAY SIENA-

PRECEDENTI: 3 (3 successi Sir Safety Susa Perugia)
EX: Omar Biglino a Perugia nel 2019/2020, 2020/2021; Nemanja Petric a Perugia nel 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014; Filippo Pochini a Perugia nel 2012/2013; Fabio Ricci a Perugia nel 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022 – Allenatori: Gianluca Carloncelli a Perugia nel 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022 .
A CACCIA DI RECORD: .
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Kamil Rychlicki – 28 punti ai 200 (Sir Safety Susa Perugia); Daniele Mazzone – 19 punti ai 100, Maarten Van Garderen – 22 punti ai 100 (Emma Villas Aubay Siena).
In Regular Season: Kamil Rychlicki – 4 battute vincenti ai 100, 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Susa Perugia); Omar Biglino – 18 punti ai 1000, Juan Ignacio Finoli – 5 ace ai 100 (Emma Villas Aubay Siena).
In carriera: Simone Giannelli – 3 muri vincenti ai 400, Oleh Plotnytskyi – 2 muri vincenti ai 100, Roberto Russo – 1 ace ai 100 (Sir Safety Susa Perugia); Giacomo Raffaelli – 3 punti agli 800, Maarten Van Garderen – 25 attacchi vincenti ai 1500, – 2 ace ai 100 (Emma Villas Aubay Siena).

Massimo Colaci (Sir Safety Susa Perugia)- « Quella con Siena è una partita da non sottovalutare assolutamente. L’Emma Villas Aubay è una squadra di SuperLega che ha giocatori bravi che possono metterti in difficoltà sempre e soprattutto se non affronti la gara nel giusto modo, con la giusta determinazione e con la giusta concentrazione. Credo che noi dobbiamo pensare molto a noi stessi, a migliorare il nostro gioco, a crescere nei fondamentali. Quella di Santo Stefano è una partita, come tutte le altre, che vogliamo assolutamente portare a casa ».

Gabriele Cottarelli (Direttore Sportivo Emma Villas Aubay Siena)- « Sarà una partita dove dovremo dimostrare che come squadra stiamo crescendo. Non si può nascondere che la Sir sia una squadra di altissimo livello, lo dimostra il recente titolo vinto di Campione del Mondo per Club e una classifica che lascia pochi spazi di interpretazione. Noi, Siena, dobbiamo sfruttare assolutamente questo match dal punto di vista tecnico in vista delle partite successive. Ecco perché la partita di Santo Stefano sarà importante per trovare delle sicurezze fondamentali in vista del resto del campionato ».

GIOIELLA PRISMA TARANTO – TOP VOLLEY CISTERNA-

PRECEDENTI: 18 (9 successi Gioiella Prisma Taranto, 9 successi Top Volley Cisterna)
EX: – Allenatori: Vincenzo Di Pinto a Cisterna nel 2017/2018.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Eric Loeppky – 26 punti ai 200 (Gioiella Prisma Taranto); Aidan Zingel – 27 punti ai 100 (Top Volley Cisterna).
In Regular Season: Jacopo Larizza – 11 attacchi vincenti ai 500 (Gioiella Prisma Taranto); Petar Dirlic – 20 attacchi vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna).
In carriera: Jacopo Larizza – 6 punti ai 900 (Gioiella Prisma Taranto), Michele Baranowicz – 10 punti agli 800 (Top Volley Cisterna).

Marco Rizzo (Gioiella Prisma Taranto): « Sappiamo benissimo che sarà un match importante, giochiamo in casa di fronte al nostro pubblico e vogliamo riscattarci della delle due sconfitte con Milano e Civitanova. Con Milano avevamo espresso un buon gioco però non siamo riusciti a portare un punto a casa, poi a Civitanova al terzo stavamo giocando alla pari, ma non è bastato. Stiamo lavorando palestra concentrati determinati perché vogliamo fare risultato e soprattutto riscattare quella partita dell’andata che non abbiamo proprio giocato, a parte il terzo set. Abbiamo bisogno di punti ora mancano solo 10 partite alla fine, il campionato entra nel vivo e ogni partita diventa ancora più fondamentale rispetto a tutte quelle che abbiamo giocato prima ».

Denys Kaliberda (Top Volley Cisterna)- « Incontriamo una squadra che ha buoni giocatori, così come tutti quest’anno in Superlega e dobbiamo affrontare il match con la testa giusta, essere aggressivi e puntare a una vittoria perché per noi è importate continuare a fare punti. se entriamo in campo e giochiamo la nostra pallavolo possiamo fare una buona partita. Abbiamo una buona possibilità di prendere i tre punti e dobbiamo provarci fino alla fine ».

ALLIANZ MILANO – VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 22 (13 successi Allianz Milano, 9 successi Vero Volley Monza)
EX: Gianluca Galassi a Milano nel 2016/2017, 2017/2018; Stephen Maar a Milano nel 2018/2019, 2020/2021.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Jean Patry – 15 punti ai 200, Marco Vitelli – 5 punti ai 100 (Allianz Milano); Gianluca Galassi – 7 punti ai 100 (Vero Volley Monza).
In Regular Season: Yuki Ishikawa – 1 punto ai 1500 (Allianz Milano)
In carriera: Jean Patry – 1 gara alle 100 giocate (Allianz Milano).

Roberto Piazza (Allenatore Allianz Milano)- « Siamo entrambi reduci da due sconfitte, quindi entrambi abbiamo la volontà ferrea di fare il risultato. Non dimentichiamoci quello che è successo all’andata: noi sempre avanti nei primi due set, poi ripresi e sconfitti. Loro molto avanti nel terzo parziale, noi li abbiamo ripresi e da quel momento la partita è girata a nostro favore. Nel quarto c’è stato un inizio perentorio da parte nostra poi loro ci hanno ripreso a 20. Sono due squadre che si assomigliano molto nel gioco, Monza ha inserito un palleggiatore in più, Zimmermann, ragazzo esperto. Credo che la differenza questa volta la farà la grande giocata dei singoli nel contesto del gioco di squadra che, invece, deve mantenersi ad altissimo livello, come la SuperLega Credem Banca richiede in questo momento ».

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza)- « Lunedì sarà una gara delicata e difficile, soprattutto per la situazione che stiamo vivendo in questo ultimo periodo. Andiamo all’Allianz Cloud di Milano con voglia di dare battaglia, visto che i derby sono sempre partite particolari, per chiudere bene questa prima parte di stagione e l’anno 2022. Possiamo migliorare su tutto, ma il problema emerso nelle ultime sfide è che non riusciamo a standardizzare la prestazione all’interno della gara, diventando da soli avversari di noi stessi. Dobbiamo fare lo step di gestire meglio certe situazioni, essere aggressivi in altre e provare a farlo con continuità ».

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA – VALSA GROUP MODENA-

PRECEDENTI: 10 (3 successi Gas Sales Bluenergy Piacenza, 7 successi Valsa Group Modena)
EX: Yoandy Leal a Modena nel 2021/2022; Adis Lagumdzija a Piacenza nel 2021/2022; Dragan Stankovic a Piacenza nel 2019/2020.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Yoandy Leal – 16 punti ai 200, Yuri Romanò – 8 punti ai 200, Robertlandy Simon – 11 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Earvin Ngapeth – 15 punti ai 200 (Valsa Group Modena).
In Regular Season: Yoandy Leal – 1 gara alle 100 giocate (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Elia Bossi – 7 attacchi vincenti ai 500 (Valsa Group Modena).
In carriera: Ricardo Lucarelli Santos De Souza – 11 punti ai 900 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Lorenzo Bernardi (Allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « Affrontiamo una squadra in grande salute ed esperta, con giocatori che sanno bene come comportarsi in partite di questo genere. Modena è una avversaria tosta con tante soluzioni differenti, è una squadra camaleontica che sta viaggiando molto bene. Credo che la nostra battuta avrà un certo peso specifico nelle dinamiche della partita, spero in un PalabancaSport gremito e caldo, potrebbe essere un’arma in più in un momento delicato come questo, l’ambiente che si crea può l’elemento decisivo per vincere una gara che si preannuncia molto entusiasmante ».

Andrea Giani (Allenatore Valsa Group Modena)- « Rispetto alla gara di andata con Piacenza abbiamo fatto bei passi avanti, loro sono una squadra forte che viene da tre vittorie importanti. Hanno un roster davvero completo e sanno mettere in difficoltà, sarà una partita di alto livello e dovremo essere bravi a restare attaccati al match ».

PALLAVOLO PADOVA – CUCINE LUBE CIVITANOVA-

PRECEDENTI: 52 (7 successi Pallavolo Padova, 45 successi Cucine Lube Civitanova)
EX: Fabio Balaso a Padova nel 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018; Mattia Bottolo a Padova nel 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022; Enrico Diamantini a Padova nel 2015/2016; Mattia Gottardo a Padova nel 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Mathijs Desmet – 9 punti ai 100 (Pallavolo Padova); Gabi Garcia Fernandez – 13 punti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
In Regular Season: Andrea Canella – 1 gara alle 100 giocate (Pallavolo Padova); Luciano De Cecco – 1 gara alle 300 giocate, Ivan Zaytsev – 1 ace ai 400 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Davide Gardini – 5 punti ai 600 (Pallavolo Padova).

Jacopo Cuttini (Allenatore Pallavolo Padova)- « La Lube è una corazzata del nostro campionato e sta attraversando un ottimo momento di forma, Lo sappiamo, siamo pronti per affrontarli. All’andata siamo riusciti a sorprenderli, anche perché era inizio stagione. Ora le cose sono cambiate, ma comunque noi siamo pronti e, come dico sempre ai ragazzi, non dobbiamo guardare in faccia nessuno. Siamo anche noi in un buon momento, speriamo che sia sufficiente per riuscire a competere ».

Mattia Gottardo (Cucine Lube Civitanova)- « Sarà emozionante tornare per la prima volta da avversario alla Kioene Arena. Una parte del mio cuore è a Padova, a volte sento gli ex compagni e seguo le loro partite nella speranza che si facciano valere. Sono sempre più convinto, però, di aver fatto la scelta giusta accettando la grande occasione che mi ha dato la Lube. Voglio migliorarmi sempre di più. Gli allenamenti di Blengini sono molto formativi, si lavora bene e i risultati ci stanno premiando. Chi gioca meno dà il massimo e si ricava i suoi momenti. Vogliamo chiudere l’anno solare con altre due vittorie ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 2a DI RITORNO-

Lunedì 26 dicembre 2022, ore 18.00-

Itas Trentino – WithU Verona Arbitri: Curto, Pozzato

Sir Safety Susa Perugia – Emma Villas Aubay Siena Arbitri: Brunelli, Cesare

Gioiella Prisma Taranto – Top Volley Cisterna Arbitri: Simbari, Canessa

Allianz Milano – Vero Volley Monza Arbitri: Goitre, Rossi

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Valsa Group Modena Arbitri: Zanussi, Giardini

Pallavolo Padova – Cucine Lube Civitanova Arbitri: Caretti, Piana

LA CLASSIFICA-

Sir Safety Susa Perugia 36, Cucine Lube Civitanova 23, Valsa Group Modena 23, Itas Trentino 22, Gas Sales Bluenergy Piacenza 22, WithU Verona 19, Top Volley Cisterna 18, Allianz Milano 17, Vero Volley Monza 12, Pallavolo Padova 9, Gioiella Prisma Taranto 9, Emma Villas Aubay Siena 6.

 

 


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti