Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, De Rossi: «Juventus? Riduciamo i 4 punti dell'anno scorso»

Il capitano romanista, erede della fascia di Francesco Totti, ha parlato al canale tematico giallorosso: «Sento la responsabilità di essere un simbolo»

Sullo stesso argomento
1 di 3

 

sabato 29 luglio 2017 13:55

ROMA - Daniele De Rossi pensa che la Juventus la sua Roma possa arrivare a competere: «La speranza c'è sempre, sui 4 punti dello scorso anno ci si può lavorare, ma bisogna analizzarli, loro hanno un po' tirato il freno, ma non ci deve interessare, quest'anno sarà ancora più difficile, ma dobbiamo lavorare per tirare su qualcosa di importante anche per i tifosi, poi quando saremo durante il campionato vedremo dove saremo». Il nuovo capitano ha parlato così in una lunga intervista ai microfoni di Roma TV, commentando la fascia ricevuta da Totti: «Siamo tutti un po' vedovi del nostro capitano storico, tra virgolette ho fatto il capitano l'anno scorso, era normale che Francesco avrebbe giocato un po di meno, dal punto di vista tecnico non cambia molto. Cambia perché manca il simbolo, chi portava la gente allo stadio, è una responsabilità in più per noi, per me in particolare. Prima o poi doveva succedere, non siamo eterni, nonostante Francesco lo sembrasse».

Leicester: «Mahrez resta con noi, almeno per il momento»

1 di 3

Articoli correlati

Commenti