Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Scandicci ingaggia Bethania De La Cruz

Volley: A1 Femminile, Scandicci ingaggia Bethania De La Cruz

La giocatrice trentenne dominicana proviene dalla formazione russa della Dinamo Mosca

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 6 settembre 2017 18:55

SCANDICCI (FIRENZE)- Sarà Bethania De la Cruz De Pena l’attaccante che completerà il roster con cui la Savino Del Bene Volley Scandicci affronterà la prossima stagione sportiva.

La dominicana De La Cruz, a lungo inseguita e fortemente voluta dalla società di patron Nocentini, è uno dei punti di forza delle “Reinas del Caribe” appellativo con cui la selezione nazionale della Repubblica Domenicana è conosciuta nel mondo del volley.

Nata nel 1987, alta 190 cm, Bethania porterà la giusta dose di esperienza al reparto delle attaccanti a disposizione di coach Parisi.

Con quest’ultimo ingresso il roster della Savino Del Bene puo’ considerarsi completo.

LA CARRIERA-

La carriera di Bethania De la Cruz inizia nel 2001 col Deportivo Nacional. Col Deportivo disputa vari tornei giovanili. Dal 2004 al 2006 fa parte del Mirador Sport and Cultural Center, aggiudicandodi due volte il torneo regionale del Distrito Nacional. Nel 2005 fa il suo esordio nella nazionale dominicana maggiore vincendo la medaglia di bronzo al campionato nordamericano. Un anno dopo è finalista con la nazionale Under-20 al campionato nordamericano di categoria, venendo anche premiata come miglior giocatrice e miglior realizzatrice del torneo. Con la nazionale maggiore vince la medaglia di bronzo alla Coppa panamericana e la medaglia d’oro ai XX Giochi centramericani e caraibici.

Nel 2007 viene ingaggiata per la prima volta all’estero, dalle Vaqueras de Bayamón; al termine della stagione viene premiata come MVP dell’All-Star Game e miglior attaccante del campionato portoricano. Durante l’estate viene eletta miglior realizzatrice alla Coppa Panamericana vincendo la medaglia di bronzo.

Nella stagione 2007-08 viene ingaggiata dalle Toray Arrows conquistando immediatamente il campionato giapponese e la Coppa dell’Imperatrice.

Nel 2008 trionfa nella Coppa panamericana e strappa la medaglia d’argento alla Final Four Cup, dove viene premiata come miglior realizzatrice e miglior attaccante. Sempre nello stesso anno torna al Mirador Sport and Cultural Center per disputare la Salonpas Cup vincendo il titolo di miglior attaccante.

Nella stagione 2008-09 viene ingaggiata dal GS Caltex di Incheon, ed è finalista della V-League sudcoreana. Nel 2009 vince la medaglia d’argento alla Coppa panamericana: viene premiata come miglior giocatrice e miglior servizio del torneo, inoltre si mette al collo la medaglia di bronzo alla Final Four Cup.

Dopo la vittoria del campionato nordamericano si prende un anno di pausa per maternità.

Torna nel 2010 per la Coppa panamericana conquistando la medaglia d’oro,  ripetendodi poco dopo alla Final Four Cup. Nello stesso anno gioca prima nel Naverrete e poi ritorna al Mirador Sport and Cultural Center per disputare la Coppa del Mondo per club.

Nel 2011 viene presa dalle Criollas de Caguas conquistando lo Scudetto. Al termine della stagione fa collezione di premi, venendo eletta Most Valuable Player, miglior realizzatrice e miglior servizio del torneo; stabilisce anche due record: quello di aces nella stagione regolare, superando quota 50 e quello di aces in una sola partita dei play-off, mettendone a segno 9 in 3 soli set.

Con la Nazionale è finalista alla Coppa panamericana e al campionato nordamericano, dove viene eletta Most Valuable Player: grazie a questo piazzamento partecipa alla Coppa del Mondo, dove si conferma come miglior realizzatrice e miglior servizio della competizione.

Nel 2011-12 veste la casacca della Denso Airybees, mentre nella stagione successiva ritorna al GS Caltex Seoul, raggiungendo due volte la finale scudetto e vincendo la seconda, oltre a collezionare svariati premi di MVP;

Con la nazionale, conquista la medaglia d’argento e d’oro alla Coppa Panamericana rispettivamente nel 2013 e nel 2014, oltre all’argento al campionato continentale 2013 per poi salire sul massimo gradino del podio ai XXII Giochi centramericani e caraibici.

Nella stagione 2014-15 si trasferisce in Turchia ingaggiata dall’Eczac?ba?? Spor Kulübü, vincendo la Champions League e la Coppa del Mondo per club; nel 2015 con la nazionale conquista la medaglia di bronzo ai XVII Giochi panamericani. Dopo un periodo di inattività a causa di un infortunio, ritorna in campo con la Nazionale, durante l’estate del 2016, vincendo la medaglia d’oro alla Coppa panamericana.

Nel campionato 2016-17 approda in Russia, ingaggiata dalla Ženskij volejbol’nyj klub Dinamo Moskva; con la Nazionale arriva alla medaglia d’argento nella Coppa panamericana 2017.

LE PAROLE DEL DS MASSIMO TOCCAFONDI-

« Bethania è la giocatrice a cui abbiamo pensato subito dopo aver appreso la notizia dell’indisponibilità di Meijners. La trattativa é stata molto lunga e difficoltosa come spesso accade quando ci avviciniamo a giocatrici di alto livello internazionale, siamo certi che la sua grande esperienza unita al suo tasso tecnico e caratteriale straordinario ci saranno utili per far crescere le nostre giovani ragazze ».

Articoli correlati

Commenti