Cristiano Ronaldo, la reazione allo stemma del Manchester City è virale

Un video pubblicato sui social ritrae il portoghese che evita di calpestare il logo dei Citizens nel tunnel degli spogliatoi dell'Etihad prima del derby perso 6-3 dai Red Devils, che CR7 ha vissuto interamente dalla panchina
Cristiano Ronaldo, la reazione allo stemma del Manchester City è virale
3 min
TagsGuardiolaFerguson

I 90 minuti trascorsi in panchina da Cristiano Ronaldo nel derby che il Manchester United ha perso per 6-3 contro il City potrebbero aver segnato la rottura definitiva tra il fuoriclasse portoghese ed il tecnico Erik Ten Hag, con la conseguenza dell’addio di CR7 a Old Trafford già durante la prossima sessione di mercato a gennaio.

Il Manchester United e Cristiano Ronaldo verso la separazione

La stampa inglese ne è sicura, dal momento che la “giustificazione” addotta dallo stesso tecnico olandese per la scelta di non mandare in campo il proprio numero 7 nel secondo tempo, quella di “rispettare la carriera di Ronaldo”, evitando di schierarlo in un match ormai compromesso, non è bastata per lenire la delusione del diretto interessato e di Jorge Mendes.

I prossimi 10 Palloni d’Oro secondo Football Manager
Guarda la gallery
I prossimi 10 Palloni d’Oro secondo Football Manager

Ronaldo e il bel gesto verso il City prima del derby

Così, mentre impazzano le voci sulla possibile futura destinazione del portoghese dopo la fine del Mondiale, il trend topic Ronaldo è gettonatissimo sui social, anche per la pubblicazione di un video relativo a quanto accaduto nel tunnel dello stadio Etihad prima del derby stravinto dalla squadra di Guardiola. La sequenza ritrae lo stesso Ronaldo che, intento ad entrare in campo, si avvede si stare per calpestare lo stemma del Manchester City stampato lungo il tunnel: ecco allora che con un rapido movimento dei suoi, CR7 “dribbla” il logo dei Citizens, circumnavigandolo a sinistra per evitare di camminarci sopra. Un beau geste che denota il fair play e la sportività di Ronaldo nei confronti di un club storicamente rivale, apprezzato dai sostenitori del City e in generale dagli appassionati di calcio, ma magari non completamente da quelli dello United, già frustrati per l’umiliante sconfitta subita.

Ronaldo e quel passaggio sfumato al Manchester City

Il nome di Cristiano, peraltro, era stato avvicinato più volte al Manchester City nell’estate 2021, quando il divorzio tra Ronaldo e la Juventus stava per concretizzarsi: quello che sarebbe stato un clamoroso tradimento verso lo United è poi sfumato, si dice anche per i consigli di Sir Alex Ferguson, storico mentore del portoghese, che lo persuase a non indossare la maglia degli Sky Blues, dove ad accoglierlo ci sarebbe stato Pep Guardiola, ex allenatore del Barcellona e rivale storico di Cristiano ai tempi della sua militanza nel Real Madrid.

CR7-Manchester United: è rottura!
Guarda il video
CR7-Manchester United: è rottura!


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti