Calciomercato Inter, Moratti: «Suning? In arrivo novità, ma tengo il 30%»

L'ex presidente poi aggiunge: «Non riprendo la maggioranza e a Thohir serve tempo e pazienza»
Calciomercato Inter, Moratti: «Suning? In arrivo novità, ma tengo il 30%»© ANSA
4 min
TagsCalciomercato Internews InterBanega

MILANO - La trattativa tra l'Inter e il Suning Commerce Group potrebbe riservare a breve delle novità, almeno secondo l'ex presidente Massimo Moratti. Ma la svolta ancora non c'è. Fumata grigia al termine del viaggio in Cina della delegazione nerazzurra, composta dal Ceo Bolingbroke, il Cfo Williamson e il dg Gardini e sono destinati a continuare i colloqui tra le parti con l'auspicio di accelerare i tempi. Intanto Moratti chiarisce di non avere alcuna intenzione di riprendersi la maggioranza e di cedere le sue quote. "Se mantengo il mio 30%? Per il momento sì - spiega a margine di un evento Csi a Roma - sono ancora dentro. Ma escludo un mio ritorno. Se mi aspettavo qualcosa in più da Thohir? No, tutt'altro. A livello umano è gentilissimo con me e fra noi c'è un rapporto molto buono ma in ambito calcistico si fa fatica a inserirsi in Italia e si fatica a crescere. Mi sembra che sia lo stesso anche per altre grandi squadre. Non è un momento facile, ma bisogna dargli tempo e con pazienza vedremo i risultati".

SANTON VA IN PREMIER, JOVETIC IN BILICO

SIMEONE NEL DESTINO - Il presidente nerazzurro è atteso a Milano per la finale di Champions League. Nuovo giro di incontri per Thohir che farà il punto con i dirigenti del club, vedrà Massimo Moratti e cercherà di tracciare delle strategie di mercato. A San Siro si incroceranno storie e destini di protagonisti del calcio, come quello di Diego Simeone che continua a lanciare messaggi d'amore all'Inter. "So che vorrebbe allenare la squadra nerazzurra - ha affermato Zanetti a Rmc - ma abbiamo Roberto Mancini che è un grande allenatore".

ZANETTI: «SIMEONE VUOLE L'INTER» - «BANEGA HA PIANTO PERCHÉ ANDRÀ VIA»

BANEGA ED ERKIN - In attesa di ulteriori sviluppi di mercato, sono da considerarsi ormai dell'Inter Banega e Erkin, che arriveranno a parametro zero. Per loro manca solo l'ufficialità. "Banega ha versato qualche lacrima nello spogliatoio perché se ne va", ha confermato anche il tecnico del Siviglia Unai Emery dopo la sconfitta di ieri nella finale di Copa del Rey con il Barcellona. Il centrocampista argentino sarà il nuovo trequartista nerazzurro e andrà a rinforzare un reparto che quest'anno ha faticato a costruire gioco. In arrivo anche il terzino sinistro del Fenerbahce Erkin che ha già effettuato le visite mediche nei mesi scorsi. Difficile però assicurarsi Candreva, che interessa anche all'Atletico Madrid, e Biglia, che deciderà il suo futuro dopo la Copa America, due dei giocatori chiesti da Mancini. Il tecnico nerazzurro nelle scorse settimane ha parlato chiaro: vuole che la base costruita quest'anno non venga smantellata e che siano presi dei campioni che facciano fare il salto di qualità al collettivo. Il ds Ausilio ci sta lavorando, compatibilmente con le strettoie del Fair Play Finanziario.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti