Calciomercato
0

Lazio, niente Hagi: ufficiale il suo passaggio ai Rangers

Dopo il giallo di ieri, è arrivata davvero l’ufficialità che vede il fantasista approdare a titolo definitivo in Scozia

Lazio, niente Hagi: ufficiale il suo passaggio ai Rangers
© Getty Images

ROMA - Era uno dei tanti nomi seguiti dalla Lazio, Ianis Hagi. Il ds Igli Tare aveva messo in lista acquisti il figlio del grande Gheorghe, senza però mai affondare il colpo. Il cartellino era di proprietà del Genk, che lo aveva dato a gennaio in prestito con diritto di riscatto ai Rangers di Glasgow. Gli scozzesi hanno definitivamente esercitato l'opzione, fine dei giochi. Ieri era stato dato l’annuncio, poi subito cancellato. Questione di ore. “Siamo lieti che Ianis abbia scelto di continuare la sua carriera ai Rangers”, ha detto il direttore sportivo dei Rangers, Ross Wilson. Che poi ha continuato: “Ho parlato spesso con lui e con i suoi agenti. Voleva continuare ai Rangers, era il suo obiettivo assoluto. Non è solo un grande talento, ma anche un giovane professionista che è determinato ad avere successo. Siamo sicuri che il nostro investimento su di lui sarà efficace in quanto crediamo nelle sue capacità”. Affare da cinque milioni di euro totali. Da capire se a luglio il calciatore rimarrà in rosa oppure diventerà una pedina importante per effettuare una plusvalenza. Hagi, dopo le buone prestazioni in Scozia, può valere dieci milioni di euro. Sulle sue tracce c’è anche il Tottenham.

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina