"Psg, Draxler e Icardi verso il braccio di ferro: no alla buonuscita"

Secondo 'Rmc Sport' il fantasista tedesco e l'attaccante argentino hanno fatto sapere al club di non voler rinunciare neppure ad una parte del proprio salario prima di lasciare il club francese
"Psg, Draxler e Icardi verso il braccio di ferro: no alla buonuscita"© Getty Images
3 min
TagsHerreraGaltier

Dopo il secco e definitivo no ricevuto dall’Inter per Milan Skriniar il mercato in entrata del Paris Saint-Germain potrebbe essersi concluso. La speranza dei dirigenti è invece quella di riuscire a piazzare prima della fine della sessione estiva diversi tra i tanti esuberi che ancora popolano la rosa di Christophe Galtier e che fin dall’inizio del ritiro non rientrano nei piani di tecnico e società.

Herrera dice addio al Psg per tornare all'Athletic Bilbao

La situazione, stando a quanto descritto da 'Rmc Sport', è però tutt’altro che rosea, dal momento che il solo Ander Herrera sembra destinato a seguire le orme di Georginio Wijnaldum e di Thilo Kherer, approdati rispettivamente alla Roma e al West Ham. Tre anni dopo il suo approdo al Parco dei Principi, infatti, Herrera è ormai a un passo dal ritorno all’Athletic Bilbao, il club che aveva ceduto il centrocampista al Manchester United nel 2014.

Psg, l'impressionante lista dei 15 super esuberi
Guarda la gallery
Psg, l'impressionante lista dei 15 super esuberi

"Icardi e Psg verso il muro contro muro"

Per quanto riguarda altri giocatori fuori dai piani della società, Idrissa Gueye è in attesa di trovare l’accordo con il Psg per la rescissione del contratto per poi definire il ritorno all’Everton, mentre non sembrano esserci sbocchi in vista per le situazioni di Julian Draxler e Mauro Icardi, che secondo Rmc sarebbero pronti al braccio di ferro con il club: il fantasista tedesco e l’attaccante argentino avrebbero infatti comunicato ai dirigenti di non avere intenzione di lasciare il Psg senza che prima venga loro riconosciuta la totalità dei compensi previsti dai rispettivi contratti, entrambi in scadenza nel 2024.

Il Psg e la grana degli esuberi

Tradotto: niente risoluzioni contrattuali con buonuscita e sì a trasferimenti in grado di garantire ingaggi in linea con quegli attuali, altrimenti i due potrebbero accettare di restare a Parigi pur fuori dai piani tecnici del club. Draxler, in particolare, avrebbe fatto arrivare il proprio pensiero direttamente al ds Campos, costretto a prendere atto di uno scenario preoccupante per il Psg a pochi giorni dalla fine del mercato.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti