Lautaro, messaggio all'Inter: "Non so nulla, ma mi piacerebbe restare"

Dopo lo show contro l'Italia, l'attaccante argentino ha parlato anche del proprio futuro e delle voci che lo vogliono lontano dalla Serie A
Lautaro, messaggio all'Inter: "Non so nulla, ma mi piacerebbe restare"© EPA
3 min
TagsLukakuDybala

Venire “eletto” come terza stella di un tridente che comprende Lionel Messi e Angel Di Maria ha rappresentato per Lautaro Martinez il riconoscimento effettivo del proprio status di attaccante di livello internazionale. A 25 anni da compiere l’idolo della tifoseria dell’Inter è ancora lontano dalla maturità calcistica, ma sta vivendo un momento di evoluzione destinato a portarlo al rango dei big del calcio mondiale.

Argentina e Inter, Lautaro segna un gol ogni due partite

Del resto il suo score con l’Argentina è in linea con la media-reti con l’Inter: quasi un gol ogni due partite con la Seleccion (20 in 38 gare), mentre in nerazzurro l’ex Racing è reduce dalla miglior stagione realizzativa della propria carriera, con una media identica: 25 centri in 49 gare. Il tutto senza essere un centravanti classico, dal momento che Lautaro è un modernissimo attaccante universale in grado di ricoprire più ruoli e di svolgere più compiti tattici, come ben si sono accorti anche gli stessi tifosi dell’Inter nelle ultime due stagioni trascorse in coppia con attaccanti molto differenti come Romelu Lukaku prima e Edin Dzeko poi.

Grande Argentina a Wembley: Lautaro, Di Maria e Dybala, Italia ko
Guarda la gallery
Grande Argentina a Wembley: Lautaro, Di Maria e Dybala, Italia ko

Lautaro Martinez e il futuro incerto: "Non so nulla..."

Il gol segnato contro l’Italia nella Finalissima ha chiuso degnamente un’annata da protagonista assoluto, due titoli vinti, la rete-gioiello in casa del Liverpool in Champions League e la sola delusione del bis scudetto mancato. Il futuro è però incerto, perché se l’intenzione dell’Inter è quella di conservare il proprio top player, a costo di sacrificare altri big della rosa, il mercato lo faranno le offerte. Che per Lautaro potrebbero arrivare eccome. Il diretto interessato si è intanto espresso in mixed zone, ribadendo la propria volontà, già nota da tempo, ma anche l'incertezza del momento: "Mi piacerebbe moltissimo restare. Per ora non mi è stato detto nulla, ma vorrei rimanere all’Inter

Italia-Argentina 0-3, la grande festa dell'albiceleste
Guarda il video
Italia-Argentina 0-3, la grande festa dell'albiceleste

Inter, intrigo in attacco: Lukaku "allontana" Lautaro?

Nessun accenno quindi alla possibilità di fare coppia nella prossima stagione con l’amico Paulo Dybala, ipotesi invece accarezzata dal vice presidente nerazzurro Javier Zanetti e dalla stessa Joya. Paradossalmente ad allontanare Lautaro dall’Inter potrebbe essere proprio l’arrivo a Milano di Dybala e l’eventuale ritorno di Lukaku, che renderebbero necessario un sacrificio in attacco.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti