Inter, dalla Germania spunta Akanji

Ai nerazzurri è stato proposto il centrale del Borussia Dortmund che ha il contratto in scadenza nel 2023
Inter, dalla Germania spunta Akanji© EPA
3 min
Pietro Guadagno
TagsInter

E cinque. Ieri, infatti, è stato il giorno di Bellanova, il quinto innesto interista dopo Lukaku, Onana, Mkhitaryan e Asslani. L’esterno ha svolto le visite mediche e nel pomeriggio, nella sede nerazzurra, ha firmato il suo contratto: guadagnerà 800 mila euro, al Cagliari andranno 3 milioni di euro per il prestito, ne serviranno altri 7 in caso di riscatto. Oggi ci sarà ufficialità e domani sarà alla Pinetina per mettersi agli ordini di Inzaghi. 

Proposto Akanji

Ora, per accogliere altri nuovi acquisti, dovranno prima essere completate alcune uscite. Ieri, nonostante l’agente sia lo stesso di Bellanova, non è stato necessario aggiornarsi su Bremer. Al brasiliano, che ieri ha ricominciato a lavorare con il Torino, era già state recapitate le rassicurazioni che sarà lui la prossima new-entry. Occorre, però, che venga ceduto Skriniar. L’Inter è convinta che il rilancio del Psg sia imminente e, a quel punto, scatterebbe l’assalto al brasiliano. Piuttosto, la novità che rimbalza dalla Germania è che al club nerazzurro è stato proposto Akanji, quasi 26enne centrale del Borussia Dortmund di passaporto svizzero. Ha il contratto in scadenza nel 2023, quindi il suo costo non dovrebbe essere eccessivo. L’Inter non ha detto di no, nel senso che è un profilo da tenere in considerazione, ma vale più come alternativa a Milenkovic (il secondo innesto in difesa) che a Bremer.

Vidal al Flamengo

Sempre a proposito di uscite, mentre Esposito è già all’Anderlecht, è in chiusura il trasferimento di Vidal al Flamengo. Il cileno, che incasserà 4 milioni per chiudere il suo rapporto con l’Inter, è atteso a Rio a metà settimana per visite mediche e firma. Intanto, dal Brasile rimbalza pure l’indiscrezione secondo cui il club carioca vorrebbe anche Sanchez. Da capire, però, se l’attaccante sia disposto ad accantonare il suo desiderio di restare in Europa e quale quota del suo ingaggio sia pronto a pagare il Flamengo. Servirà la diplomazia di Felicevich, agente sia di Vidal sia di Sanchez, per sbloccare la situazione. L’Inter evidentemente sarebbe ben felice di chiudere la doppia partita. Significherebbe dare un segnale anche a Dybala, che continua a restare in attesa. Marotta tiene aperto il canale con il suo entourage e, nelle ultime ore, ha voluto aggiornarsi sui movimenti di Napoli, Milan e Psg.

Il programma

Ieri, infine, l’Inter ha ufficializzato le 5 amichevoli estive in calendario: contro il Lugano il 12 luglio, contro il Monaco il 16 (Ferrara), contro il Lens il 23, contro il Lione il 30 e contro il Villarreal il 3 agosto (Pescara).


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti